Larry

Utente forum
  • Content count

    20
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutral

About Larry

  • Rank
    MINorenne

Profile Information

  • Provincia
    Modena
  • MINI
    Cooper SD (F55)
  • Gender
    Male
  1. Specialmente nelle rotonde è molto comune. Te ne accorgi molto bene con la moto, dove hai molta più sensibilità sul grip. A parte questo comunque anche io ho riscontrato questo comportamento nella mia SD, ma solo in fase di frenata, quando il posteriore si alleggerisce ancora di più (es. curvone in discesa preso troppo allegro, e leggera toccatina del freno per non scalare). A parte la sensazione brutta pare comunque che il controllo di stabilità faccia il suo lavoro. Però è una F55, non so se il passo allungato sia un'aggravante o meno.
  2. Già, bastava ragionarci un attimo, oggi sono andato dal gommista e me l'ha spiegato. I sensori non sono associati a posizioni specifiche, sono tutti uguali. Così quando ad esempio si girano le gomme, basta rifare il reset anziché doverle smontare dai cerchi. In realtà mi resta il dubbio sul perché il computer di bordo consigli di rifare il reset anche solo dopo avere ritoccato le pressioni...
  3. Sapete perché esiste una funzione di "reset" dei sensori? In teoria se misurano autonomamente la pressione non dovrebbe esserci alcun bisogno di resettarli... cosa mi sfugge? Fra l'altro mi sa che il gommista l'ultima volta che mi ha girato le gomme, abbia semplicemente scambiato gli interi cerchi e quindi tutti i sensori si sono "scambiati". Ci facevo caso proprio oggi: mi segnalava una ruota sgonfia, l'ho gonfiata e mi è cresciuta la pressione su un'altra ruota
  4. In base a quello che dite ho finalmente capito cosa è successo nel mio caso: inizialmente mi è comparso il messaggio della manutenzione entro X mila km, che io avevo scambiato per una segnalazione di fare il tagliando anticipato. Invece evidentemente era l'indicazione predittiva dell'usura pastiglie (quella che voi chiamate "spia gialla"). In seguito, dopo appunto X mila km o giù di lì, mi si è accesa la spia rossa del freno a mano e mi è comparso un messaggio fastidioso sul display dell'autoradio, che immagino corrisponda a quando il sensore effettivamente si è rotto. Quindi nel mio caso la predizione è stata quasi soprannaturale nella sua precisione! In effetti però è molto fastidioso che nella prima fase "predittiva" non ti dica cosa c'è che non va, ma soltanto che fra tot km dovrai fare manutenzione. Ok che l'auto deve poterla usare un qualsiasi deficiente, ma un minimo di informazioni diagnostiche non farebbero male...
  5. Sì, lo uso ed effettivamente è molto aggressivo: se sei a più di 10-20 km/h dal limite, frena di brutto! Però mi capita raramente, il più delle volte sembra usare solo il freno motore. In effetti da quando mi si è accesa la spia ci ho fatto quasi 1500 km, probabilmente ne avrei potuti fare ancora. Ma se anche avessero potuto durare per altri 5 mila km, 30 mila km per le pastiglie sarebbero comunque pochini. Vabbè, comprare una Mini Cooper e lamentarsi dei costi di manutenzione è un po' come comprare una Ferrari e lamentarsi dei pochi parcheggi a disposizione, per cui mi taccio.
  6. In realtà avevo interpretato male la segnalazione sul cruscotto. Vedevo la spia dei freni e l'avviso del chilometraggio residuo e pensavo che quest'ultimo riguardasse il tagliando, mentre invece riguardava sempre le pastiglie. Ora che me le hanno sostituite il "countdown" è tornato a +6000 km, per arrivare appunto a 30000. Una cosa che mi ha sorpreso è che le pastiglie finite erano quelle posteriori, non quelle anteriori! Il meccanico mi ha detto che per le Mini è abbastanza usuale. Qualcuno ha idea del perché?
  7. Raggiunti i 23 mila km, ed ecco puntuale come una cambiale l'avvertimento (fra l'altro molto perentorio) di cambiare pastiglie. Quasi in contemporanea, è pure scattata la segnalazione di fare il tagliando. Non credo che le due cose siano correlate, primo perché era già da qualche migliaio di km che mi segnalava questo chilometraggio per il tagliando, secondo perché per quanto ne so il sensore di usura delle pastiglie è ON/OFF (e quindi non è che l'auto se ne possa accorgere prima). E' comune che il primo tagliando venga anticipato da 30 mila a 23 mila km (fatti in circa 10 mesi)? D'accordo che ci ho un po' tirato ma 7000 km in meno non sono pochi! L.
  8. Se dovessero pagare sei giorni di albergo per qualsiasi guasto che causa un fermo macchina, non credo che in giro ci sarebbero ancora molti costruttori di auto... Queste sono le tipiche cose che devi gestire con l'assicurazione. Quasi tutte le assicurazioni hanno delle opzioni per l'assistenza stradale gratuita. Il livello dipende da quanto paghi, ma non so chi/se arrivino a pagarti vitto e alloggio. So che certi autonoleggi lo fanno (ti pagano anche il taxi per raggiungere l'albergo), ma per le normali RCA non saprei.
  9. Ho avuto la medesima sensazione anche sulla Cooper SD. In particolare in discesa, dove il posteriore si alleggerisce ancora di più. Esempio tipico: autostrada della Cisa. Credo che ci sia poco da fare...
  10. Se scorri indietro i messaggi scoprirai che non stavo parlando per niente di usura. Stavo parlando del fatto che da un'auto leggera mi aspettavo un'efficienza frenante maggiore. Per quanto riguarda la relazione fra efficienza frenante e usura, non sono sicuro che ci sia un legame diretto. Opto più per altri fattori, in particolare: bilanciamento della vettura, conformazione di pinze/pistoncini, tipo di dischi, tipo di pastiglie e elettronica, come dice Pirandello. Nella 120d le pastiglie si consumavano normalmente. Non ho dati con la Mini perché non ho ancora fatto abbastanza km (penso di essere intorno ai 20000) e non ho ancora avuto il problema. Non ho notato accumuli di polvere sui cerchi, ma ho i cerchi neri e forse non ci ho fatto attenzione. P.S. Grazie per avere corretto i pesi, andavo a memoria (e forse avevo letto i pesi a secco). Comunque più o meno la differenza resta simile, 150 kg. Che non è poco! L.
  11. La mia fa l'esatto contrario. Se lo start & stop spegne il motore, e poi successivamente apro la portiera, l'auto si spegne del tutto e devo tornare a premere il pulsante ignition per riaccenderla!
  12. Beh, non sarà una 4C ma è sicuramente più leggera di altre auto che ho posseduto. Tanto per fare un esempio specifico: BMW 120d E87 (1400 kg) contro a cooper SD F55 (1230 kg). Nonostante i quasi 200 kg di differenza, la BMW ha una frenata molto più efficace. Probabilmente la distribuzione dei pesi più bilanciata la aiuta. Un pregio/difetto della mini è proprio quello di avere un retrotreno leggero, che consente di controbilanciare il sottosterzo e fare i cretini in derapata ma ha anche effetti di instabilità sulla frenata.
  13. E non è nemmeno che abbiano prestazioni particolarmente elevate... su un'auto così leggera mi aspettavo decisamente meglio, sia come potenza frenante sia come "stabilità" sotto sforzo. E' sicuramente il punto più debole, almeno del modello che ho preso io (Cooper SD). Riguardo all'usura, tempo fa avevo letto che esiste un difetto noto per cui le pastiglie tendono a "strisciare" sui dischi anche quando non si frena, e questo causa un'usura accelerata. La soluzione (sempre secondo questo articolo) è mettere la "solita" pasta di rame sotto alla pastiglia.
  14. Bell'idea! Ci guardo, grazie.
  15. Già che ci sono ve ne chiedo anche un'altra. :) E' da parecchio tempo ormai che percepisco un odore sgradevole in abitacolo. Non lo saprei definire, la cosa più simile che mi ricorda è odore di gomma. Per un periodo ho pensato che un qualche animale avesse fatto i suoi bisogni nella bocchetta dell'aria (parcheggio l'auto in una zona infestata da maledetti gatti) ma siccome si protrae ormai da mesi la teoria non è più credibile. E' del tutto indipendente dal fatto che utilizzi o meno il condizionatore, o che attivi o meno il ricircolo. A volte sembra persino aumentare con i finestrini aperti! Ultimamente ho notato che aumentando molto la velocità del flusso d'aria (normalmente la tengo bassa) l'odore sembra ridursi molto, quasi scomparire. Questa è un'altra di quelle cose che dubito che in concessionaria mi risolveranno mai. Avete qualche idea? Grazie!