Jump to content
NOVITA' 2020

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 09/16/2020 in all areas

  1. 3 points
  2. 3 points
    Getrag è tedesca ma con stabilimenti in tutto il mondo, è uno dei principali produttori di cambi al mondo. Da poco fa parte di Magna il gruppo numero al mondo di componenti auto. 😉 Certo secondo me il migliore cambio automatico al momento è lo ZF8HP ma non possiamo averlo 😅
  3. 2 points
    È limitato a 300 Nm di coppia, per questo sulla F56 non viene messo alle SD e JCW.
  4. 2 points
    Più che la scomodità è che era una cosa controintuitiva. Non ho mai avuto un cambio automatico e le mie uniche esperienze con le palette era quella dei videogiochi di auto con il volente a casa di un amico diversi anni prima (non ho mai avuto il volante) eppure nella mia testa a dx scali e a sx sali e durante tutto il test drive non sono mai riuscito a scalare al primo colpo, perchè in automatico tiravo il paddle di dx e al posto di scalare salivo di marcia. Sicuro con l'allenamento avrei fatto l'abitudine, ma solo per quello per me potevano tenerselo.
  5. 2 points
    Sulle F i 6 marce e gli 8 marce sono Aisin a convertitore di coppia, i 7 marce a doppia frizione sono invece Getrag 😉 vedo adesso che avevano già risposto @LucasCooper e @dindione🤦‍♂️
  6. 2 points
    Allora la cosa è un pò più articolata ... parlo solo delle Countryman ultime uscite ( generazione F60, prima non so ). One, Cooper e Cooper S FWD hanno di serie un manuale 6 marce. Tutte hanno - come optional - un 7 marce doppia frizione ( Getrag se non erro ) senza leve al volante e senza settaggio sportivo. Solo la Cooper D ha come optional un 8 marce convertitore coppia ( Aisin ) senza leve al volante e senza settaggio sportivo. La Cooper S FWD ha - come ulteriore optional - un 7 marce doppia frizione ( Getrag se non erro ) che prevede leve al volante e settaggio sportivo. La Cooper S AWD, la Cooper SD ( FWD e AWD ) e la Cooper JCW hanno di serie un 8 marce convertitore coppia ( Aisin ) e - come optional - la possibilità di leve al volante e settaggio sportivo.
  7. 2 points
    Volevo segnalare qualche interessante novità che sarà presente in iOS 14, le chiavi digitali. Con iOS 14, infatti, è possibile utilizzare l’iPhone come chiave dell’automobile, basta avvicinare lo smartphone per sbloccare la serratura e accendere l’automobile, tramite il chip NFC. Inoltre questa funzione dà la possibilità di condividere le chiavi digitali dell’auto con un’altra persona tramite un messaggio. Una funzione decisamente utile per condividere l’auto con qualcuno e aggiungerei io, per farsela rubare ancora più facilmente! Anche se le chiavi digitali possono essere disabilitate da iCloud, nel caso di perdita del dispositivo, ciò non esclude che nel lasso ti tempo tra la disabilitazione ed il fermo dell'automobile, essa sia bella che andata...
  8. 2 points
    Come la classica doppietta = OLD SCHOOL !!!
  9. 1 point
    C'è in opzione aftermarket l'assetto jcw pro, che non è altro che un kw var1 rimarchiato, ma se lo fanno pagare caro. Diciamo che l'appassionato di base l'assetto lo cambia a priori, anche vista l'eccessiva altezza di quello stock, quindi per loro va bene così.
  10. 1 point
    Personalmente ritengo che, considerando il traffico di oggi e lo stress che ne comporta, il cambio automatico sia la scelta ideale per la guida di tutti i giorni. Ormai quelli moderni sono veloci, tutto sommato affidabili e soprattutto non danno grosse differenze nei consumi rispetto ai cambi manuali. Le Ford che abbiamo sempre avuto in famiglia sono sempre state manuali e non me ne sono mai lamentato (anche perché i comandi in sè non erano male da usare, frizione leggera e corsa delle leve corretta), ma quando ho iniziato a usare la Seat Exeo 2.0 TDI del mio compagno, automatica con il CVT Multitronic Audi, mi sono reso conto della comodità infinitamente superiore di avere un automatico nell' uso quotidiano. Prima di bistrattare questo CVT, sappiate che funziona molto bene su auto con buona coppia come i turbodiesel, perché l' effetto scooter è molto mitigato e in più le 7 marce simulate, quando si mette in S, sono assolutamente realistiche, senti proprio lo stacco di potenza e la cambiata è veloce. L' Aisin 8 marce della mia Clubman va benone, è quasi impercettibile nella guida quotidiana e a gas leggero, ma non si tira indietro e cambia bello rapido quando lo si mette in S. Peccato per l' assenza delle palette, dato che sulla Seat mi ero abituato ad utilizzarle spesso... Noi abbiamo anche una Mazda MX-5 NA del 1990. Ecco, credo che questa sia la tipologia di auto sia una di quelle per cui abbia ancora senso avere solo il cambio manuale. A parte che sulla Mazda quel cambio è semplicemente un capolavoro, ma comunque riguarda una filosofia di auto che è nata per divertire e quindi un bel cambio manuale diventa parte fondamentale dell' esperienza di guida. Allora sì che una staccata prima di un tornante, una scalata prima di un sorpasso ecc. li fai volentieri. Sceglierei ancora un manuale solo se l' alternativa automatica fosse una ciofeca, tipo i robotizzati delle Citroen di qualche anno fa, oppure poco convincenti nel funzionamento come lo ZF 9 marce montato su modelli FCA o Land Rover.
  11. 1 point
    Come detto da @Steven, conviene prendere il kit completo da un ricambiata di fiducia, almeno sei sicuro di quello che acquisti e lo vedi coi tuoi occhi.
  12. 1 point
    L'assetto è uno dei punti deboli della serie f, improntato più sul confort che sulla sportività. Ma mettendo un assetto aftermarket cambia completamente.
  13. 1 point
    Ciao, hai per caso notato che tipo di cerchi e gomme montava la JCW che hai provato? Ti chiedo questo perchè le JCW F56 che escono con i cerchi da 18 montano le runflat che peggiorano drasticamente il feeling e le prestazioni dell'auto. Ho avuto modo di provare JCW F56 con e senza runflat e sono praticamente due auto diverse. Addirittura io la provai con le Pirelli Cinturato RF ed era imbarazzante a livello di guida. Sulla mia JCW in fase d'ordine feci montare i 17 che ora uso con le invernali, proprio per questo motivo. Come treno estivo ho cerchio da 18 (Fondmetal) e gomme 225/35 Michelin Pilot Supersport. Che dire, macchina bella reattiva, ottima tenuta e scarica bene i cavalli. Avevo anche io un Cooper S r56 del 2012 , preparata a livello di motore ma assetto completamente stock. La sensazione è quella che la F56 sia un pò più "filtrata" rispetto alla R56 però posso dirti che ho notato solo differenze positive con la F56. La macchina è molto più stabile e "stagna" soprattutto alle alte velocità. Se poi non dovesse bastarti l'assetto stock (dipende sempre che uso fai della Mini) hai sempre opzione assetto PRO omologato che la abbassa e la irrigidisce 🙂
  14. 1 point
    Steptronic Aisin 8 marce con motore trasversale fino a 400 Nm ZF 8HP solo per vetture con motore longitudinale fino a 1000 Nm ZF su BMW ( solo da 3er in su ), AUDI ( solo da A6 BiTdi in su ), Jag ( dal 3.0 in su ), Alfa Giulia / Stelvio e forse ne dimentico qualcuno ...
  15. 1 point
    Ciao benvenuto a te e alla tua MINI. Colore non comune.
  16. 1 point
    Considerando che le nuove JCW F54 e F60 hanno 306 CV, la coppia è aumentata di conseguenza. E ad oggi anche la GP3.... Quindi Steptronic AISIN da 8 marce dovrebbe essere il migliore e resistente per le MINI. Lo ZF lo montano le BMW per la diversa struttura / posizionamento del motore
  17. 1 point
    Tutto giusto, ma sono stati introdotti con gli ultimi aggiornamenti degli ultimi 2/3 anni, prima era tutto aisin. La jcw i paddle li ha di serie, sono optional su S/SD ed eventualmente montabili anche su motorizzazioni meno potenti anche se non previsto come optional. Non é assolutamente un catorcio, ho letto da più parti che é un po’ limitato se per caso mappi, che non regge troppa coppia (ma sarebbe di buona regola non abbondare proprio per non sforzarlo troppo).
  18. 1 point
    Non solo business is business ma anche aspetti puramente tecnici ( coppie trasmesse ( dimensionamento e tipo componenti della trasmissione ), loro ripartizione e velocità dei transitori, controllo della trazione, distribuzione dei pesi, elettrificazione crescente della driveline .... ). Il controllo "Grande Fratello" non c'entra molto con il cambio automatico in se per se. Diciamo che si stanno comunque sviluppando software che integrano "dati esterni" ( satelliti con rilevamento condizioni istantanee del traffico ) con i moduli di "guida autonoma" anche per ottimizzare percorsi ed consumi. Il vero controllo "Grande Fratello" lo ha già da tempo sullo smartphone e derivati.
  19. 1 point
    Grazie per l’angolo wikipedia..😜
  20. 1 point
    Sì @LucasCooper era ancora nei primi 3 anni di aggiornamenti gratuiti visto che BMW ha saltato un anno di aggiornamenti del povero NBT business 😅
  21. 1 point
    Nell'applicazione sempre crescente degli automatici ( soprattutto sulle vetture dal segmento C in su ) ci sono dietro soprattutto motivazioni tecniche / industriali / commerciali che gli utenti medi neppure si immaginano ....
  22. 1 point
    Ciao X i ricambi riguardanti la distribuzione, siccome sono organi delicati, vanno presi di qualita'. Prendili dal tuo ricambiata di fiducia e non su autodoc k non sai nemmeno dove sono prodotti X il resto se hai le capacita' la distribuzione te la cambi anche in box senza il ponte ma prima di tutto stai attento che x mettere in fase il motore non hai i classici buchi sulle pulegge dove metter le spine x tenerle ferme come con le auto classiche a cinghia. Ti serve un attrezzo particolare x bloccare le camme e se non hai questi attrezzi non ti mettere nemmeno a smontarla xk si fanno danni... Un altro consiglio che mi sento di darti Dato k 6 in ballo a smontare e sopratutto i km Sostituisci anche tutto il kit di cinghia servizi con cuscinetti e tendi cinghia e pompa dell'acqua cosi' non hai sorprese magari tra qualche migliaio di km
  23. 1 point
    Figurati! Avevi solo bisogno di una spinta😁 Il nostro bistrattato Navi Business è comunque un gran navigatore 😂
  24. 1 point
    stamani ho aggiornato le mappe all’ultima versione esistente in maniera autonoma, un grande ringraziamento a @Julius che mi ha fornito tante dritte utili sul navigatore, finalmente inizierò a utilizzarlo decentemente 😁
  25. 1 point
    I cambi sulle F sono aisin, io ho quello 6 marce, altri modelli anche l’8 marce come per esempio la jcw F60 di @wwleone
  26. 1 point
    Quello che alza il prezzo del cambio distribuzione è proprio la manodopera. Di per sè, come hai già visto, i kit per cambiare la distribuzione non costano molto. Se hai gli attrezzi adatti e sai dove mettere le mani, riesci a fare un lavoro pulito e ti conviene cambiarla da solo, anche perchè bisogna smontare mezzo motore per poterla cambiare. Starei su un kit Magneti Marelli o Continental, ovviamente completi di tutto il necessario (catena superiore, catena inferiore, entrambi i tendicatena, viti e bulloni vari). La differenza con i pezzi marchiati BMW, molte volte, sta solo nel fatto che paghi il nome. Esistono pezzi di ricambio, anche di altre marche, che svolgono egregiamente la loro funzione e talvolta si dimostrano anche più resistenti di quelli marchiati BMW.
  27. 1 point
  28. 1 point
    Questione di abitudine, per me era il 1° cambio automatico e non ho avuto problemi. Ora sto (ri)abituandomi alle nuove palette: + a dx e - a sx.
  29. 1 point
    Ciao benvenuto a te e alla tua MINI. Qui solo la presentazione, le altre sezioni del Forum sono per i quesiti (ora che hai scritto il 1° post in questa sezione puoi utilizzare le altre pienamente). Grazie per la collaborazione. P.S.: scrivi il tuo quesito in questa sezione https://www.megamini.it/forum/index.php?/forum/113-motore/
  30. 1 point
    Un plauso a @fabryge per l'impegno nella ricerca di info date al ns nuovo amico @Dudaddy
  31. 1 point
    Pratica non semplice da adottare nella guida... ci vuole molta pratica e tatto sul pedale.
  32. 1 point
  33. 1 point
    D'accordissimo. Pensa allo sforzo del pedale della frizione, nella MINI è anche piuttosto pesante. Io ho il ginocchio sx operato al crociato e ai menisco e con l'automatico, in fila e traffico, mi trovo moooolto meglio.
  34. 1 point
    In caso di necessità di sorpasso l'automatico è più reattivo, veloce e sicuro del manuale IMHO
  35. 1 point
    Il sequenziale abbina quasi bene le 2 tipologie.
  36. 1 point
    Come ha fatto circa 10y fa la Audi ○○○○
  37. 1 point
    A me piace muovere la leva e sentire la marcia che si innesta e decidere in autonomia quale marcia usare, quindi preferisco il manuale. Però non nego che per un uso cittadino l'automatico è comodissimo. Alla fine dipende per cosa si usa l'auto. Per l'uso quotidiano automatica, per divetirsi manuale.
  38. 1 point
    50 e 50: sono all'antica e quindi mi piace avere il controllo e la soddisfazione del manuale, ma ho imparato ad apprezzare anche l'automatico
  39. 1 point
    Complimenti, davvero molto bella la tua SD! Approvo però queste in modo particolare... sono di parte 😂
  40. 0 points
    Premesso che il go kart felling è sempre stata una bella trovata di markting, per l'uso che ne fa la maggior parte delle persone va più che bene (del resto una delle principali critiche rivolte alla mini era l'eccessiva rigidezza). Peraltro è una linea che Bmw segue da tempo, auto meno sportive e più comode, che gli ha attirato non poche critiche dagli affezionati del marchio. Ma finchè il mercato gli da ragione, fanno bene.
  41. 0 points
    Quindi @Julius se non ho capito male, quella della mia è un Getrag? Che provvenienza ha..? Spero non sia un catorcio! 😅
  42. 0 points
    Solo a leggerlo sembra scomodo [emoji28] Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  43. 0 points
    Certamente, se sono fantasiosi come R56 appunto, o come la prima Smart, o anche come bmw primi sequenziali che dovevi tirare la leva per scalare marcia.... beh, meglio fai-da-te. Una condizione per apprezzare l'automatico direi che sono le palette, preferibilmente fisse e con up e down al posto giusto. Ho avuto anche una Citroen con un robotizzato discutibile, ma con paddles fissi ed un po' di apprendistato riuscivo a godermi anche quello.
  44. 0 points
    Mio amico su VW Q5 appena successo....
  45. 0 points
    Paletta dx e sx tirando verso di te sale la marcia e spingendo verso l'anteriore dell'auto scala la marcia. L'avevo sulla precedente R60 SD.
  46. 0 points
    Purtroppo potrebbe succedere anche alla versione manuale.
  47. 0 points
    Io ho visto rompere spesso i dsg del gruppo vag, dalla meccatronica a ben altro, mentre gli zf e gli aisin invece sono molto affidabili.
  48. 0 points
    Scusa l’ignoranza, ma vuoi dirmi che la R56 aveva le palette invertite!? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  49. 0 points
    Sarà vecchio, che ti devo dire, ma su un'auto "normale" tirare un paddle non mi da nessun tipo di soddisfazione. Poi è sempre una questione di sensazioni personali, non la definirei nostalgia. Gli automatici che proprio non sopporto sono quelli con le palette a cazzo tipo la r56. Per me la dx scala e la sx sale, ogni volta che dovevo scalare mettevo il rapporto superiore.....
×
×
  • Create New...