Jump to content

Giacomo

Utente forum
  • Content Count

    21
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Giacomo

  • Rank
    MINorenne

Profile Information

  • Provincia
    Br
  • MINI
    MINI CooperS JCW
  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Si la prima verifica che devo fare è proprio questa, a pannello rimosso vedere se l'asta lavora o meno...
  2. Come da oggetto, mi pare di capire sia un difetto comune al gruppo BMW...la serratura della centralizzata solitamente si chiude, quasi sempre, ma mai si apre quando attivo le centralizzate; meccanicamente funziona tutto perché dalla maniglia interna si sblocca, l'impulso elettrico arriva perché si sente, ma quasi mai va...chi di voi ha riscontrato il problema? Come avete risolto?
  3. Io avevo pensato, qualora fosse possibile, di collegarne l'intervento al tasto "sport", selezionato il quale attiverebbe il sistema di iniezione supplementare e selezionerebbe anche la mappatura dedicata...non so però se sto fantasticando o sia realmente fattibile...GpGarage contattati via mail ma attendo ancora una risposta...chi mi suggerisci di disturbare?
  4. SISTEMA DI INIEZIONE ACQUA + METANOLO (O ALCOOL) PICCOLA PREMESSA TECNICA �(SE SI CONOSCE IL SISTEMA IN QUESTIONE� SALTARE LA PARTE SCRITTA IN NERO) Quando in un motore turbocompresso vengono raggiunti elevati valori della pressione di sovralimentazione come piu' volte spiegato cominciano a verificarsi i distruttivi fenomeni della preaccensione e detonazione. Volendo utilizzare comunque tali pressioni di sovralimentazione sarà necessario adottare degli accorgimenti per evitare il manifestarsi di questi due temuti fenomeni. Gli interventi di tipo tradizionale consistono in una drastica riduzione dell'anticipo di accensione arricchimento spropositato della carburazione diminuzione del rapporto di compressione lavorando le camere di scoppio. Tali interventi sono senz'altro molto efficaci ma spostano non di molto tali limiti e comunque penalizzano non poco l'erogazione del nostro propulsore lungo tutto l'arco di funzionamento. A conferma di quanto detto basta pensare ad un'accensione che avviane con notevole ritardo rispetto al momento ideale un rapporto di compressione molto basso che svuota l'erogazione di potenza a basso/medio regime di giri o ancora una quantità enorme di benzina in camera di scoppio adibita al raffreddamento delle camere stesse e dei pistoni che oltre ad enormi consumi di carburante provoca un rallentamento nell'accensione della miscela stessa tale da penalizzare potenza e rendimento! INIETTARE ACQUA PURA O DILUITA CON METANOLO DIRETTAMENTE IN CAMERA DI COMBUSTIONE A SENTIRLO DIRE SEMBRA UNA FOLLIA IN QUANTO E' DI COMUNE CREDENZA CHE L'ACQUA E IL MOTORE NON VANNO MOLTO DACCORDO (QUANDO PIOVE O PRENDIAMO UNA POZZA D'ACQUA SPESSO ACCADONO COSE SGRADEVOLI) QUELLO CHE NON SI CONOSCE INVECE E' UN SISTEMA USATO GIA' DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE SUI CACCIA AMERICANI UNA POMPA AD ALTISSIMA PRESSIONE NEBULIZZAVA UNA PICCOLA QUANTITA' DI ACQUA ALL'INTERNO DEL CONDOTTO DI ASPIRAZIONE TUTTO CIO' SI TRASFORMAVA IN UNA RIDUZIONE QUASI TOTALE DEI FUMI PRODOTTI DALLO SCARICO DELL'AEREO CON CONSEGUENTE� SPARIZIONE DELLA CLASSICA SCIA LASCIATA DAGLI AEREI DELL'EPOCA. NEL MONDO DELLE ELABORAZIONI INVECE QUESTO SISTEMA E' BEN NOTO ANCHE COME ACQUAMIST� OVVERO INIETTARE UN PICCOLO QUANTITATIVO D'ACQUA NEBULIZZATA AD ALTISSIMA PRESSIONE NEL CONDOTTO DI ASPIRAZIONE � �L'elemento base di questa soluzione appunto l'acqua con le sue interessanti proprietà . Quando questa viene a contatto con il calore inizia a scaldarsi e le sue molecole cominciano ad espandersi dando inizio ad un assorbimento del calore circostante successivamente quando l'acqua comincia a passare dallo stato liquido a quello gassoso un ulteriore gran quantità del calore circostante viene assorbita dal processo stesso. Ricordate che il calore latente d'evaporazione dell'acqua 2256kJ/Kg quindi circa sei volte superiore rispetto la benzina. Detto ciò possiamo dire che la presenza di una piccola percentuale di acqua finemente nebulizzata nel condotto di aspirazione sottrarrà come prima cosa calore all'aria presente nel condotto stesso raffreddandola mentre una volta arrivata nella camera di scoppio andando in evaporazione continuerà a sottrarre calore dall'ambiente circostante e cio dalla camera stessa piu' tutte le parti metalliche che la circondano raffreddandole allontanando così il fenomeno della preaccensione e detonazione in modo consistente. A questo punto dopo aver compiuto i suoi benefici effetti di raffreddamento la percentuale d'acqua immessa passata completamente allo stato gassoso a seguito dell'evaporazione �non interferisce in modo negativo nella fase di combustione �(a cui non prende parte ma viene scaricata appunto come vapore)
  5. Non è difficile trovare info nel web, in linea generale, così come si trovano i kit specifici, la AEM ne produce di ottima fattura...pare che negli USA sia oramai un must specie sui motori turbocompressi elaborati...
  6. Buongiorno ragazzi, vorrei raccogliere più informazioni possibile riguardo l'installazione di un kit iniezione acqua/metanolo su motore cooperS. Qualcuno si e già informato? Qualcuno lo ha già fatto? Pro e contro? Difficoltà e consigli di installazione dei componenti che lo compongono e su come farlo interfacciare con la centralina che gestisce l'iniezione, insomma chi piu ne ha più ne metta, grazie!
  7. Bellissima, grande gusto nelle modifiche che a mio avviso restano comunque sobrie, complimentoni!!!!
  8. Il mio ponte di comando😍
  9. ...al posto del centrale c'è un tubo innocenti...
  10. Il Down pipe lo aveva già installato il precedente proprietario, non so darti specifiche...
  11. Molto molto bella, modifiche azzeccate e fatte con gusto, complimenti!
  12. Ora è così...ancora un work in progress...a breve pubblicherò foto più dettagliate...al momento la mia bella è fatta così: Base Mini R56 CooperS Kit esterno aero JCW Kit motore JCW Kit freni JCW Assetto JCW con molle eibach Cerchi neri Sparco "alleggerita" Down pipe, centrale dekat, terminale scarico JCW Mappatura ad hoc Manometro pressione turbo e indicatore temperatura liquido raffreddamento digitali, ai lati del contagiri, su supporti Alta
  13. Appena arrivata era così...
  14. Io con lo stesso problema, pompa alta pressione nuova, farfalla nuova, iniettori e bobine sostituiti...dopo un po' di prove a quanto pare sembra dipendere dal sensore temperatura aria che non è ancora andato del tutto, altrimenti la diagnosi leggerebbe l'anomalia, ma inizia a cedere e legge valori sbagliati....
×
×
  • Create New...