Jump to content

Whiteblade

Socio 2022
  • Posts

    335
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Whiteblade last won the day on April 10

Whiteblade had the most liked content!

2 Followers

About Whiteblade

  • Birthday 11/24/1979

Profile Information

  • MINI
    Countryman Cooper SD ALL4 F60
  • Interests
    Auto - Moto - Tecnologia - Viaggi

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Whiteblade's Achievements

Community Regular

Community Regular (8/14)

  • Great Content Rare
  • Very Popular Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Reacting Well Rare
  • Dedicated Rare

Recent Badges

167

Reputation

  1. Ho sempre pensato che ci sono dei colori che "appartengono" maggiormente a un marchio rispetto che ad altre. Parere personale... Ferrari / Ducati / Alfa Romeo: Rosso BMW : Blu o tutta Bianca con riferimenti rossi e blu (MPower) Lamborghini : Verde Acido Mercedes: Grigio (non per niente la chiamano Stella d'Argento visto anche il riferimento "storico") Fiat 500/Abarth : Bianco "gioioso" con riferimenti rossi dello scorpione Audi : grigio vulcan (una sorta di grigio antracite) Lancia / Maserati: blu notte (come le Lancia Thema che usavano i nostri politici negli anni d'oro) Subaru Impreza: Blu con cerchi dorati e MINI... ovviamente: GREEN (che sia Rebel, che sia Racing.. ma sempre Green) Ovviamente alla fine è un gusto personale. C'è gente che si compra la ferrari gialla (il colore di Modena) e altri che acquistano la Porsche GT3RS blu "Puffo"... Complimenti ancora per il fantastico colore. ... aggiungo... Stai facendo il "rodaggio" a 4500 giri ? WOW. Io, anche se sulla mia 190cv diesel mi avevano detto di non superare i 3500giri ho iniziato piano alla "vecchia maniera". 1000.... 1500 .... 2000...2500...3000... 3500.... e così via ogni tot km per arrivare a 2000 km con il "rodaggio" (anche se sono tutte già rodate) finito. Poi ho fatto lavorare il cambio elettronico inserendo marce e scalando di tanto in tanto anche se, in reltà, nella guida il cambio automatico si roda da solo non è come il manuale che devi stare a fare di tanto in tanto delle cambiate per far muovere gli ingranaggi.. O.T. Una richiesta: se hai la possibilità potresti creare un thread riguardo le modifiche "software" come le hai effettuate? Ovviamente indicando eventuali device OBD2 e software (immagino bimmerlink e bimmercode). Personalmente sarei interessato agli specchietti che si richiudono allo spegnimento (così non dovrei tener premuto il tasto sul telecomandino). Anche io ho smanettato un pò con la presa OBD2 vLinker bluetooth e il bimmerlink/bimercode ma come dice @Vam visto che l'auto è nuova mi sono fermato un pò (anche perchè non capisco tutte le diciture e vorrei evitare di far casini)
  2. Io oggi MEGA SORPRESA al parcheggio : 2 Figli di cui non si conosce il padre mi hanno letteralmente chiuso parcheggiando a dx e sx a 10 cm di distanza sfiorando anche lo specchietto retrovisore. Ho capito che non c'è posto ma cacchio... son dovuto entrare in auto dal portellone del bagagliaio. Ovviamente era carico per cui... svuota il bagagliaio, abbatti i sedili (senza aprire la portiera posteriore), entra in auto.. è vero che fa caldo.. e con queste temperature i neuroni tendono a evaporare essendo, noi esseri umani, fatti principalmente di acqua. Però la gente sta veramente cotta.. sarà per questo motivo, anche, che avranno inventato il tetto apribile?
  3. No... sicuramente non c'è aggressività nell'impianto. Infatti sulle frenate forti si sente lo spostamento della massa ma, secondo me, hanno saputo equilibrare bene grazie all'assetto. Non è una tavola ma sicuramente non è un assetto "standard" per un crossover. Tant'è che ero indeciso se acquistare o meno l'assetto ribassato. Ma poi mi son detto "già ho i 19... vorrei comunque tenere un certo comfort" che, ovviamente, su una Country ci sta.
  4. Hai pensato a un nano coating visto che l'auto è nuova di pacca?
  5. Grazie @CooperDino Mah.. i freni... Qualcuno si è lamentato dei freni standard. Ok, come detto, son 1766 Kg (scusate ma il 1650 era il dato dichiarato a secco.. sono riuscito a trovare il peso rilevato sulla prova di Quattroruote Febbraio 2017). Tanti, Troppi... Sicuramente non c'è il mordente dei freni Brembo e non è ai livelli delle moderne "suv/crossover" dato che un'Audi Q5 del 2021 (di 4.68 di lunghezza e peso 2007kg) ha uno spazio di arresto di 38.4 metri contro i 40.9 (a 100 km/h) della nostra cara Country. Ma è anche un'auto del 2017 con qualche aggiornamento e PERFETTAMENTE se non superiore ad auto nate nello stesso periodo. Per cui io, a differenza di altri, non mi sento di lamentarmi sul fronte freni. Anzi.. Se poi parliamo di esperienze personali posso affermare che cmq i freni hanno funzionato a dovere in un paio di situazioni "ad alto stress" (solito incapace alla guida di un suv mastodontico che però pensa di guidare un kart che svolta di colpo). Sono molto curioso della prossima Country dato che è stata appena presentata la moderna X1 (da cui deriverà) che è cambiata completamente. Anche se, non smetterò mai di ripetermi, a parer mio la Country non doveva crescere più di 420cm - 430cm.. anche per evitare la rivalità interna in casa BMW con la X1. Inoltre un'auto di dimensioni più ridotte con lo STESSO motore avrebbe enfatizzato ancor di più il carattere "sportiveggiante" del brand MINI
  6. Che bello.. il primo automatico... è un'esperienza "mistica". Ricordo ancora la mia "prima volta"... sbaglio strada, mi fermo... perchè devo fare inversione e do una ZAMPATA sul freno con il piede SX perchè avevo in mente di passare dalla terza alla prima.. ma il PEDALE NON C'ERA!!!
  7. Rebel Green... tanta sofferenza.. un colore davvero delicato. Però.. è IL SUO COLORE! JCW, Rebel Green e cerchi neri.. spettacolo! E poi questa serie è proprio riuscita come linea
  8. Proprio per i motivi che avete citato... a me quel modello che ho "consigliato" (non son venditore di auto.. .magari è incidentata o stata usata in una rapina... che ne sappiamo?) non sembrava male. In fin dei conti è un giovane (per sua affermazione). Una MINI Cooper... è già da signorino ripeto. Quel tettino si sistema.. le bande larghe le avrà fatte mettere post montaggio da qualche poco di buono al risparmio che non ha usato le dimensioni originali (per questo son più larghe). Per i fari.. boh.. è vero che con l'età io mi sono PARECCHIO accomodato.. però "ai miei tempi" se non avevi i fari xeno ti montavi un paio di lampade della Philips luce bianca e andava bene lo stesso (che poi è come facciamo NOI MOTOCICLISTI con le nostre bimbe che non possono montare fari xeno o a led). Alla fine, poca spesa e tanta resa. Se, invece la vuoi... cotto mangiato... tutta pronta con gli optional giusti... come l'amico @Jay-B ha detto... meno di 18.000 euro non ne esci. Per eventuali sconti ulteriori ? Beh considera che io ho cercato con questi "filtri": 2017 in poi 136 cv minimo (perchè cercavo una Cooper) minor kilometraggio concessionaria e non privato Secondo me il discorso degli ulteriori sconti (tipo fine anno) lo puoi fare su un NUOVO che magari la concessionaria deve chiudere il trimestre o l'anno amministrativo... gli dici "mi prendo quella che hai in pronta consegna.. quanto mi fai di sconto?" (anche se adesso le concessionarie sono vuote). Ma se il budget è quello io ti consiglierei pensare anche ad auto più "anziane"... sempre che tu voglia rimanere in famiglia MINI 3/5 porte.. ci sono per esempio le Countryman R60 che non sono male... sì è vero sono un pò "anziane" ma alla fine come dimensioni e forme sembrano delle Cooper "Hulkizzate" e rientrano nel budget anche con motorizzazioni e allestimenti premium.
  9. Complimenti DAVVERO! E', a parer mio, il miglior risultato e la quadra perfetta se si vuole dare un tocco distintivo senza esagerare. Spesso ho affermato che secondo me il lavoro migliore è quello del "vedo - non vedo" e questo è esattamente il mio pensiero. Union Jack su tetto colore tono su tono. Anche io ci sto pensando per il tetto della mia Country solo che io, a differenza vostra, non ho il tetto apribile
  10. Stamattina mi son ritrovato con un pò di tempo libero e pensando a un giovane che sta pensando all'acquisto della sua prima MINI mi son detto "mah .. fammi vedere se c'è qualcosa di interessante". Il budget che hai proposto non è altissimo (OGGI). Purtroppo non è affatto un problema tuo @NoVizio ma è che in giro la gente sta male davvero. Il prezzo dell'usato, per colpa della crisi sul nuovo, è schizzato alle stelle in maniera oscena. Contribuendo a rendere il mercato dell'auto ancor più ostile verso gli acquirenti. Se consideriamo che la quotazione di una MINI Cooper da 136 cv (100KW) del 2017 è di circa 11700 per chi compra e 9700 per chi vende... capirai presto che i prezzi sono fuori controllo in quanto una MINI "ONE" (e non cooper) con non troppi km (ipotizzando 12.000 km all'anno per 5 anni sono 60.000 massimo) ti viene a costare spesso (fonte subito.it e autoscout) più di 15.000 euro. Tra le varie proposte che ho valutato (valutato? Ma sei te che la deve comprare... valuta te ) ho notato questa inserzione: https://www.autoscout24.it/annunci/MINI-cooper-1-5-cooper-5-porte-navigatore-benzina-argento-7a466c0c-efb1-45bf-9b59-a66f624fde1d?sort=price&desc=0&lastSeenGuidPresent=false&cldtsrc=listPage&cldtidx=63&search_id=2cbwhe81chs&source=listpage_search-results Premesso il gusto personale di quell'azzurrino sul tetto e le strisce sul cofano... ti dico subito che: Ha il navigatore da 8.8 pollici, sedili riscaldabili, regolatore di velocità se mai dovessi fare un pò di autostrada, sensori di parcheggio posteriori e cambio manuale (niente rogne di eventuali lavaggi del cambio) con 50.000 km. Venduta da concessionaria che dovrebbe darti una certa "Garanzia". Secondo ME: Le strisce le cambi che sono adesive e il tettino lo wrappi di nero. I cerchi non sono il massimo, mi sembrano un pò piccoli, secondo me li hanno sostituiti ma li sostituisci con poco e sei un SIGNORINO!! Il fattore 5 porte è un discorso personale e non entro in merito (non so se la volevi 3 o 5 porte). Hai detto che pagheresti con finanziamento e il loro "sconto" (FOLLIA VOLERLA VENDERE PER 18900) è compatibile con la tua idea di modalità di pagamento. Spero di averti dato un buon consiglio
  11. Come già ti ho scritto erroneamente nel post della tua presentazione, io ti consiglio unicamente l'acquisto di una MINI benzina per il kilometraggio limitato che hai. Il fatto, però, è che a parer mio la domanda a cui bisognerebbe dare una risposta è la seguente: che budget hai? Conoscendo, infatti, il budget potremmo anche consigliare un particolare allestimento, una motorizzazione che potrebbe interessarti. Per come va il mercato poi, per una rivendibilità più facile, io opterei per la cooper. Già la MINI ha tolto dal catalogo i modelli One trasformando tutte le MINI in Cooper (Cooper - Cooper S - Cooper SE e Cooper JCW) e questo la dice lunga
  12. Modello: MINI Cooper Countryman SD All4 190 cv F60 'My 21 MOTORE: 190 cv. Che dire? Premesso che provengo, come già detto in precedenza, da motorizzazioni anche ben oltre il doppio... ho sempre pensato che la potenza non è mai abbastanza. I 190 cv però ben si sposano con la vettura e la coppia di 400nm si fa sentire. Insomma.. il motore c'è. Robusto e pieno fin da subito trovo il 190 cv, ahimè, sia la giusta motorizzazione per questo mezzo. Non tanto per "correre" o divertirsi bensì per il peso pachidermico che ha la nostra cara Country (uno dei difetti, appunto, che le attribuisco). Il 190 cv ha un consumo, ovviamente, più elevato rispetto a un parsimonioso 150cv ma attenzione perchè, come scritto sopra, bisogna anche avere il "motore" per spingere la sua massa. GUIDA: piacevole sul quotidiano, non disdegna un pò di divertimento. L'auto si lascia guidare con naturalezza quasi come se fosse un'utilitaria da città. Inoltre il piacere di guida è quasi a livello berlina (merito dell'assetto e di com'è costruita). Le dimensioni di 4.30 metri fanno sì che si possa utilizzare BENISSIMO in città, potendo parcheggiare quasi ovuque e le manovre sono abbastanza semplici grazie agli specchietti di dimensioni generose, seppur tondeggianti. Retrocamera e sensori di parcheggio anteriori e posteriori OBBLIGATORI se non si vuole mettere sotto qualche panettone o bimbo nelle manovre. Le forme e gli ingombri della Country, infatti, vanno ben capite all'inizio se si è un pò minuti di statura. Nell'extraurbano, il suo regno, la guida diventa piacevole e rilassata. Il motore gira basso ed è abbastanza silenzioso. Nel misto "montano" ho provato a fare qualche cazzata e sì.. l'ho sentita la trazione integrale quando è partita però l'auto non si è scomposta più di tanto. Mia moglie ha apprezzato che non ci siamo ribaltati. Merito anche dei cerchi da 19 e della gommatura. Illuminazione dei fari LED abbastanza buona. Non ho avuto alcun problema anche nelle strade più buie (e poi dal punto di vista estetico.. Union Jack sui fari posteriori? UN MUST!). CAMBIO: L'automatico con convertitore di coppia 8 rapporti fa il suo dovere. Ma se vi piace la guida "allegra" dovete impostare l'auto in modalità SPORT altimenti, com'è giusto che sia, è un pò lento a capire i cambi di marcia o relative scalate. Modalità SPORT? Tutto risolto. Il cambio diventa molto più rapido e le modalità "pseudo-manuali" sono divertenti. Ahimè, però, non esiste una modalità REALE MANUALE per cui anche se volete fare i fighi usando le palette al volante o il cambio manuale sequenziale a un certo punto arriverà come un padre padrone la cambiata da parte dell'auto a dimostrare che voi siete dei semplici passeggeri e che è LEI che comanda! Ma alla fine... hai preso una Countryman con motorizzazione Diesel? Allora l'automatico è praticamente obbligatorio. ASSETTO, COMFORT DI MARCIA: Non è una sportiva per cui per quanto riguarda l'assetto posso solo dire che è rigido quanto basta però con i cerchi da 19 mi aspettavo moooooolto di peggio e comunque rispetto ad altri crossover non c'è storia. Tutti questi scossoni, questi sbalzi, questi problemi alla schiena io non li ho avvertiti (e sono stato un pò in giro in questo periodo in diverse città anche con asfalto "inesistente" e pieno di buche). Se volete un crossover non ENORME con un assetto "neutro", senza praticamente rollio e volete una guida un pò più sportiva allora la Countryman è l'auto che fa per voi potendo contare su punti di forza quali quali telaio, gommatura, assetto ed elettronica. Se volete un crossover un pò più "morbido" e meno sportivo allora la scelta in giro è imbarazzante. Ce n'è per tutti i gusti. INTERNI e ABITABILITA': Auto Premium. Nient'altro da dire. Elegante, fascino MINI, seduta in pelle umana comodissima ma soprattutto i riferimenti inglesi che fanno la differenza se si sceglie l'allestimento Yours (Union Jack punturata sui poggia testa anteriori e altri riferimenti). Prese USB Type-C anche nella zona dei sedili posteriori. Audio un pò carente se presente l'impianto di serie ma un audiofilo non gradirà comunque quello Harman Kardon.. per cui vedete voi. Infotainment da 8.8 pollici moooolto bello touch screen dalla cornice "tondeggiante" (come tutta l'auto) il cui feedback è eccezionale (molto rapido quasi come se avesse il touchscreen di uno smartphone top di gamma) dal forte impatto estetico grazie alla ghiera con luci led e dalla grafica giovanile. Questi stessi Led si adatteranno alle funzioni che userete (condizionatore, modalità sport, middle, green, ecc..ecc..). L'uso del touchscreen per fortuna, però, non è l'unico modo per comandare le varie funzioni e in questo BMW ha fatto bene a non togliere il tanto amato i-drive fisico. Bagagliaio capiente. Non ai massimi di categoria ma se volete un bagagliaio da furgone dovete scegliere un'autovettura più grande o comunque con un design più squadrato. I sedili posteriori però possono avanzare senza doverli per forza abbattere per cui grande aiuto. Volante BELLO! Cicciotto e piacevolissimo al tatto con questa pelle dall'effetto seta da auto premium. I comandi presenti nella versione 2020+ sono sempre fisici ma il design fa il verso al "touch". Molto gradevoli. Ma sarà tutto oro ciò che luccica? Ebbene sarei una persona poco seria se vi dicessi che la mia cara Country non avesse qualche difetto. Ecco, quindi, i miei pensieri personali a riguardo: DIFETTI: COMFORT DI MARCIA (ACUSTICO): Eh.. beh! Se spingete con l'acceleratore non vi aspettate la completa assenza di fruscii aerodinamici su questa crossover. Non si può mica avere il CX di una berlina Mercedes. PESO (ESAGERATO): 1650 KG per questa Countryman Cooper SD All4 lunga 4 metri e 30 cm sono, a parer mio una follia. Il suo motore da 190 cv deve spostare 8,68kg per cv di potenza. Considerate che la stessa JCW del 2017+ da 231 ne sposta 7,14 di kg per ogni cv. E solo grazie alla nuova 306cv si hanno prestazioni paragonabili alla 3 porte JCV. INTERNI (CON QUALCHE SBAVATURA): Plastica parte bassa delle portiere dura senza alcun rivestimento. Nella mia esperienza, personale, di alcune auto premium - ho sempre notato la presenza di moquette o comunque di un qualche genere di materiale morbido usato come rivestimento per la parte bassa dell'abitacolo o nelle tasche delle portiere. Una caduta di stile visto la posizione di "auto premium". INFOTAINMENT (CON QUALCHE NEO): Non esiste, oggi, non avere android auto. La maggior parte degli smartphone in commercio presenti SUL PIANETA utilizzano sistema operativo Android per cui lo trovo molto limitante. WIRELESS CHARGING (INUTILIZZABILE SE NON CON MODIFICA): Il wireless charging dell'auto è studiato per essere usato con smartphone di circa 5.7 pollici. Infatti si nota come, uno smartphone di nuova generazione di circa 6+ pollici non riesce a essere collocato nell'apposito spazio Ho dovuto fare una modifica (che mi ha portato un'oretta di tempo per me che non sono del mestiere) per poter inserire il mio smartphone da 6.7 pollici ADAS di 2nd GENERAZIONE (OBSOLETI e FASTIDIOSI): Premesso che ho tutti gli ADAS installabili su questo tipo di modello, il cruscotto adattivo è quasi un incubo. Da non usare. Cambia corsia il solito MICROCEFALO in autostrada e l'auto BOOM ti frena di colpo. Sì ok.. la sua funzione è quella ma gli adas ad oggi non li trovo molto "comodi". Mi sarei, perl aspettato, almeno un controllo attivo del volante e non la semplice vibrazione al superamento della corsia. Inoltre anche un controllo dell'angolo cieco sullo specchietto retrovisore non sarebbe stato male (che ci voleva a inserire un led arancione come fanno altri che indica la presenza di un veicolo nell'angolo cieco?). RIFLESSO STRUMENTAZIONE CRUSCOTTO (SUL PARABREZZA): Il riflesso del cruscotto semi digitale sul parabrezza in alto a sx non è particolarmente gradevole nella guida notturna. Bastava apporre una "visierina" per evitare riflessi sul parabrezza BRACCIOLO ANTERIORE (MINIMAL): Troppo piccolo e se avete il wireless charging (scelta secondo me errata di inserirlo all'interno del bracciolo in quanto è meglio che lo smartphone in ricarica respiri e non sia chiuso in un "cassettino") non avete, a parte il vano davanti al passeggero, altri vani CHIUSI per riporre oggetti vari. DIFETTI che però a me piacciono: - Volante troppo cicciotto? De gustibus.. io lo ADORO e mi piace che sia PESANTE E RIGIDO. Il volante morbido lo lascio ad auto non sportive ma l'auto sportiva DEVE AVERE il volante pesante e rigido e siccome MINI, anche nella versione Countryman Diesel, deve essere sempre un pò sportiveggiante, mi fa piacere che sia così. - Paletta dell'hud dopo un pò di tempo (che per me era inutile) ho cominciato ad apprezzarlo perchè riesco a non distogliere lo sguardo dalla strada. CONCLUSIONI: I difetti menzionati, come si può notare, riguardano solo accorgimenti di un facile update ma il divertimento e la qualità dinamica di guida non si discute. MINI COUNTRYMAN E', a parer mio, l'unico crossover che diverte con una certa eleganza e identità. Ripeto: l'ho acquistata perchè cercavo un crossover/suv di dimensioni compatte senza arrivare ai 4,40m - 4,50m ma che avesse una sua identità di stile ed eleganza e che, soprattutto, facesse divertire nonostante la motorizzazione Diesel
  13. Scusa @Vam glielo avrei aperto io il topic se avessi una F55/F56
  14. Premesso che ti conviene chiedere nella sezione più adatta al modello a cui stai pensando.. F54 e F56 (MINI 3 o 5 porte).. su 15.000 km annui principalmente urbano non ci sono dubbi: Benzina. Stop. Non è una scelta da "valutare". Il filtro antiparticolato lo andresti a disintegrare dopo qualche tempo per via delle accensioni e degli spegnimenti continui e brevi. L'ADBLUE è un costo aggiuntivo al prezzo del Diesel (che se non te ne sei accorto in alcuni posti è più caro del benzina). La manutenzione del motore Diesel ha un costo più elevato rispetto alla motorizzazione Benzina. Discorso vecchio come il cucco: per ammortizzare il diesel deve percorrere 18-20.000 l'anno e comunque si raggiunge il punto di pareggio con un benzina dopo 4 anni circa. Pensare al mero discorso "quanti km percorro" non considerando tutte le altre spese accessorie è l'errore che fa la maggior parte delle persone. Non è il costo del carburante il problema bensì il mantenimento (soprattutto oggi). E' un pò l'errore che fanno molti quando in viaggio dividono SOLO la benzina tra gli occupanti del veicolo. Quando l'auto si muove consuma anche altro: liquidi, gomme, freni, ecc..ecc.. (per questo ci sono le tabelle ACI). Scusate l'O.T. nella sezione presentazione. Saremo lieti, comunque, di continuare la discussione nelle sezioni appropriate. Basta aprire un topic apposito nella sezione "F54 - F55 - F56 - F57"
×
×
  • Create New...