Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 69
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Alexgreen condivido con te.

Il vero problema dell'elettrico ora è che sposta solo il problema dallo scarico dell'auto a quello della ciminiera della centrale elettrica. Finchè non ci sarà elettricità totalmente pulita sarà assol

lavorando presso un dealer bmw mini  l'ho provata + volte. l'auto va benissimo e spinge bene. la paragonerei ad una sd forse anche qualcosa meglio.

Posted Images

Ci stavo pensando anch'io, ma solo dopo che avranno messo le colonnine per le ricariche.., ho letto che l'ENEL entro il 2022 ne installerà 14.000.  

Link to post
Share on other sites

In futuro saranno le uniche auto che avranno il permesso di circolare e alla luce di questa mia ipotesi manterranno il valore di permuta/vendita molto elevato: si deprezzeranno molto meno delle "classiche" 4 tempi/ciclo otto & diesel.

Link to post
Share on other sites

ad oggi secondo me, chi sta facendo un buon lavoro anche a livello di accessibilita di prezzo è toyota, tutti gli altri ancora sono abbastanza dietro...per quanto riguarda l'hybrid, per il totale elettrico secondo me ci vogliono ancora un po di anni, i tempi di ricarica sono ancora troppo lunghi.

mio pensiero personale...

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Twin power turbo dice:

Wwleone credici......Il petrolio é come le sigarette non spariranno mai.BUSINESS

Magari non nel nostro tempo, ma per i ns nipoti le scorte di greggio (almeno se non ne troveranno altro...) finiranno  :naughty:

Link to post
Share on other sites

Il vero problema dell'elettrico ora è che sposta solo il problema dallo scarico dell'auto a quello della ciminiera della centrale elettrica. Finchè non ci sarà elettricità totalmente pulita sarà assolutamente inutile, ma i nazigreen non lo vogliono capire.....

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Twin power turbo dice:

Hanno rovinato il Mondo con le fabbriche inquinanti e oggi rompono i c.....ni a noi con le auto.Ma povera Italia!

La faccenda è globale, non solo italiana.

Il problema è che l'auto è facilmente toccabile anche con poco, ben diverso andare a toccare tutto il comparto industriale.

Link to post
Share on other sites
On 15/11/2017 at 21:50, r56SJCW dice:

lavorando presso un dealer bmw mini  l'ho provata + volte. l'auto va benissimo e spinge bene. la paragonerei ad una sd forse anche qualcosa meglio.

confermo! Vengo da una SD ..ho comprato la S E.... oltre ad una silenziosità e piacere di guida superiore spinge molto di piu

 

Link to post
Share on other sites
On 14/11/2017 at 15:13, cippy dice:

Il vero problema dell'elettrico ora è che sposta solo il problema dallo scarico dell'auto a quello della ciminiera della centrale elettrica. Finchè non ci sarà elettricità totalmente pulita sarà assolutamente inutile, ma i nazigreen non lo vogliono capire.....

Assolutamente vero! 

E se tutti prendessero un'auto elettrica...saremmo nei guai.

L'unica elettrica da prendere è un'ibrida che usa in accelerazione l'E cinetica sprecata in frenata/rilascio. Su Automobilismo di novembre c'è la prova...il consumo medio non ne guadagna molto ma se uno andasse solo in città non sarebbe male. A voi altre valutazioni! 

______________

Detto questo, la i3 BMW (94 Ah, full elettrica), è l'auto più incredibile da usare in città o sotto i 100 all'ora: no frizione, no cambio, coppia infinita e silenzio! Va assolutamente provata!  ...L'autonomia è ridicola...ed ogni sera va ricaricata, sempre che ce ne ricordiamo (!!!) e sempre che in casa non si utilizzino troppi elettromestici...ma va da paura!

 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
On 14/11/2017 at 15:13, cippy dice:

Il vero problema dell'elettrico ora è che sposta solo il problema dallo scarico dell'auto a quello della ciminiera della centrale elettrica. Finchè non ci sarà elettricità totalmente pulita sarà assolutamente inutile, ma i nazigreen non lo vogliono capire.....

Hai centrato il broblema l'auto elettrica è solo illusine ma il problema resta, senza contare lo smaltimento delle batterie che finiranno sepolte in qualche discarica abusiva. Se il vero problema dell' inquinamento sono le auto si dovrebbero incentivare alternative come l'idrogeno e in attesa del suo sviluppo divulgare la distribuzione del  metano. Cosa fanno i nostri cervelloni di Roma e amministratori locali, impediscono la circolazione dei mezzi più inquinanti il giorno dello sforamento e dopo più nessuno ne parla come se tutto fosse risolto, sono più importanti le accise sui carburanti che lo stato incassa della salute dei cittadini. La politica tedesca ha capito che non è ancora il momento delle auto elettriche e sta ampliando la distribuzione del metano e incentiva chi acqusta auto con questa alimentazione. Non sarà risolutiva ma al momento è la meno peggio. 

Edited by Alby47
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Soldatino dice:

ragazzi io non vorrei entrare a gamba tesa nella discussione ma sono in attesa di una ibrida :new_23:

Ciao Soldatino,

anch'io sono in attesa di una Countryman Ibrida! Si sta facendo aspettare, speriamo arrivi presto :)

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, mister75 dice:

Sono in attesa da metà novembre e da notizie del concessionario nella seconda settimana di febbraio arriva! Io ho preso la Hype ;)

Io ho preferito la jungle perché volevo escludere i cerchi da 18" avendoli giá avuti in una mia precedente auto e non essendo minimamente adatti alle buche di Roma.

Comunque anche a me hanno detto 3 mesj e forse qualcosina meno

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Salve a tutti, io l'ho presa hype colore thunder gray e tetto bianco.

Riguardo i cerchi da 18, sono ammissibili anche a Roma perché la spalla del pneumatico e comunque 50% su 225 di battistrada, quindi non è una super ribassata.

La guido da 20 giorni e ne sono entusiasto!! Ho fatto 850 chilometri e al pieno iniziale di benzina manca solo una tacca... Sono andato quasi sempre in elettrico!!!
I chilometri in elettrico sono 37 reali se si va piano e circa 32 se si spinge, e per spingere intendo la guida allegra che un'auto da circa 120cv garantisce. Dico 120 perché grazie al rapporto corto che limita la velocità a 130km/h gli 88cv sviluppano alla ruota accelerazioni e riprese sotto tale velocità veramente soddisfacenti e da auto più potente.
Poi, se si butta a sinistra la leva del cambio, si accende il termico e si attiva il cambio sequenziale... l'auto diventa un missile!!
Tornando al full electric, quando finisce la carica rimangono comunque 0.7kw per la funzionalità ibrida e 4x4.
È una delle poche plug in che mantiene un baule dignitoso, anche per questo l'ho scelta.
La ricarica che è da 7kw costa 1.4 euro è impiega 4 ore perché il caricatore in dotazione e da 10ampere (opzionale il 16) e quindi assorbe 2.3kw lasciando 1kw per le funzioni di casa... Io carico di notte e comunque alzare i kw fino a 4.5 o 6 non fa aumentare il costo unitario del kw, l'ho appena fatto, così posso ricaricare anche di giorno mentre gira la lavatrice o friggo in giardino 🙂.
A Roma se ne vedono sempre di più... questa motorizzazione sta risollevando le sorti inizialmente sfortunate della mini countryman f60 almeno in città.

Link to post
Share on other sites
Il ‎17‎/‎04‎/‎2019 Alle 00:09, AndreaZSE ha scritto:

Salve a tutti, io l'ho presa hype colore thunder gray e tetto bianco.

Riguardo i cerchi da 18, sono ammissibili anche a Roma perché la spalla del pneumatico e comunque 50% su 225 di battistrada, quindi non è una super ribassata.

La guido da 20 giorni e ne sono entusiasto!! Ho fatto 850 chilometri e al pieno iniziale di benzina manca solo una tacca... Sono andato quasi sempre in elettrico!!!
I chilometri in elettrico sono 37 reali se si va piano e circa 32 se si spinge, e per spingere intendo la guida allegra che un'auto da circa 120cv garantisce. Dico 120 perché grazie al rapporto corto che limita la velocità a 130km/h gli 88cv sviluppano alla ruota accelerazioni e riprese sotto tale velocità veramente soddisfacenti e da auto più potente.
Poi, se si butta a sinistra la leva del cambio, si accende il termico e si attiva il cambio sequenziale... l'auto diventa un missile!!
Tornando al full electric, quando finisce la carica rimangono comunque 0.7kw per la funzionalità ibrida e 4x4.
È una delle poche plug in che mantiene un baule dignitoso, anche per questo l'ho scelta.
La ricarica che è da 7kw costa 1.4 euro è impiega 4 ore perché il caricatore in dotazione e da 10ampere (opzionale il 16) e quindi assorbe 2.3kw lasciando 1kw per le funzioni di casa... Io carico di notte e comunque alzare i kw fino a 4.5 o 6 non fa aumentare il costo unitario del kw, l'ho appena fatto, così posso ricaricare anche di giorno mentre gira la lavatrice o friggo in giardino 🙂.
A Roma se ne vedono sempre di più... questa motorizzazione sta risollevando le sorti inizialmente sfortunate della mini countryman f60 almeno in città.

Perché sfortunata?

Qui al nord ce ne sono  abbastanza, nonostante ci siano i blocchi al traffico più restrittivi. Nella città in cui risiedo c'è già il blocco delle Euro 5 diesel nei giorni di sforamento delle polveri sottili.. Comunque effettivamente le ibride stanno prendendo piede. Ma le batterie sono di proprietà oppure si paga un canone di affitto???? La garanzia sulle batterie quanti anni sono?

per quanto riguarda l'elettrico io attendo che entrino in produzione le super batterie con autonomia di 5.000 dopodiché basterà sostituire i liquidi in esse contenute ad un costo di circa 70€. 

https://it.motor1.com/news/345140/auto-elettriche-super-batteria-che-si-ricarica-con-un-pieno/Inserire altri media.url

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...