Jump to content
NOVITA' 2020
LucasCooper

Cambio automatico vs cambio manuale

Recommended Posts

3 ore fa, JackoB1206 ha scritto:

Però dai: fare il punta-tacco ha un suo perché ancora oggi 😀

Come la classica doppietta = OLD SCHOOL !!!

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, cippy ha scritto:

 

Gli automatici che proprio non sopporto sono quelli con le palette a c.....o tipo la r56. Per me la dx scala e la sx sale, ogni volta che dovevo scalare mettevo il rapporto superiore.....

Certamente, se sono fantasiosi come R56 appunto, o come la prima Smart, o anche come bmw primi sequenziali che dovevi tirare la leva per scalare marcia.... beh, meglio fai-da-te. 

Una condizione per apprezzare l'automatico direi che sono le palette, preferibilmente fisse e con up e down al posto giusto. 

Ho avuto anche una Citroen con un robotizzato discutibile, ma con paddles fissi ed un po' di apprendistato riuscivo a godermi anche quello. 

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paletta dx e sx tirando verso di te sale la marcia e spingendo verso l'anteriore dell'auto scala la marcia.


Solo a leggerlo sembra scomodo


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, ilteo86 ha scritto:

 


Solo a leggerlo sembra scomodo emoji28.png


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Questione di abitudine, per me era il 1° cambio automatico e non ho avuto problemi.

Ora sto (ri)abituandomi alle nuove palette: + a dx e - a sx.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, LucasCooper ha scritto:

Io ho visto rompere spesso i dsg del gruppo vag, dalla meccatronica a ben altro, mentre gli zf e gli aisin invece sono molto affidabili.

Aisin montati su...? Jappo?

Edited by fabryge
aggiunta

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, fabryge ha scritto:

Aisin montati su...? Jappo?

I cambi sulle F sono aisin, io ho quello 6 marce, altri modelli anche l’8 marce come per esempio la jcw F60 di @wwleone

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora la cosa è un pò più articolata ... parlo solo delle Countryman ultime uscite ( generazione F60, prima non so ).

One, Cooper e Cooper S FWD hanno di serie un manuale 6 marce. Tutte hanno - come optional - un 7 marce doppia frizione ( Getrag se non erro ) senza leve al volante e senza settaggio sportivo.

Solo la Cooper D ha come optional un 8 marce convertitore coppia ( Aisin ) senza leve al volante e senza settaggio sportivo.

 

La Cooper S FWD ha - come ulteriore optional - un 7 marce doppia frizione ( Getrag se non erro ) che prevede leve al volante e settaggio sportivo.

La Cooper S AWD, la Cooper SD ( FWD e AWD ) e la Cooper JCW hanno di serie un 8 marce convertitore coppia ( Aisin ) e - come optional - la possibilità di leve al volante e settaggio sportivo.

Edited by dindione
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fabryge ha scritto:

Aisin montati su...? Jappo?

Sulle F i 6 marce e gli 8 marce sono Aisin a convertitore di coppia, i 7 marce a doppia frizione sono invece Getrag 😉

vedo adesso che avevano già risposto @LucasCooper e @dindione🤦‍♂️

Edited by Julius
  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi @Julius se non ho capito male, quella della mia è un Getrag? Che provvenienza ha..? Spero non sia un catorcio! 😅

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ilteo86 ha scritto:

 


Solo a leggerlo sembra scomodo emoji28.png


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Più che la scomodità è che era una cosa controintuitiva. Non ho mai avuto un cambio automatico e le mie uniche esperienze con le palette era quella dei videogiochi di auto con il volente a casa di un amico diversi anni prima (non ho mai avuto il volante) eppure nella mia testa a dx scali e a sx sali e durante tutto il test drive non sono mai riuscito a scalare al primo colpo, perchè in automatico tiravo il paddle di dx e al posto di scalare salivo di marcia.

Sicuro con l'allenamento avrei fatto l'abitudine, ma solo per quello per me potevano tenerselo.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Vassa82 ha scritto:

Quindi @Julius se non ho capito male, quella della mia è un Getrag? Che provvenienza ha..? Spero non sia un catorcio! 😅

Getrag è tedesca ma con stabilimenti in tutto il mondo, è  uno dei principali produttori di cambi al mondo. Da poco fa parte di Magna il gruppo numero al mondo di componenti auto. 😉

Certo secondo me il migliore cambio automatico al momento è lo ZF8HP ma non possiamo averlo 😅

  • Like 1
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Vassa82 ha scritto:

Grazie per l’angolo wikipedia..😜

🙈

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, dindione ha scritto:

Allora la cosa è un pò più articolata ... parlo solo delle Countryman ultime uscite ( generazione F60, prima non so ).

One, Cooper e Cooper S FWD hanno di serie un manuale 6 marce. Tutte hanno - come optional - un 7 marce doppia frizione ( Getrag se non erro ) senza leve al volante e senza settaggio sportivo.

Solo la Cooper D ha come optional un 8 marce convertitore coppia ( Aisin ) senza leve al volante e senza settaggio sportivo.

 

La Cooper S FWD ha - come ulteriore optional - un 7 marce doppia frizione ( Getrag se non erro ) che prevede leve al volante e settaggio sportivo.

La Cooper S AWD, la Cooper SD ( FWD e AWD ) e la Cooper JCW hanno di serie un 8 marce convertitore coppia ( Aisin ) e - come optional - la possibilità di leve al volante e settaggio sportivo.

Tutto giusto, ma sono stati introdotti con gli ultimi aggiornamenti degli ultimi 2/3 anni, prima era tutto aisin.

La jcw i paddle li ha di serie, sono optional su S/SD ed eventualmente montabili anche su motorizzazioni meno potenti anche se non previsto come optional.

45 minuti fa, Vassa82 ha scritto:

Quindi @Julius se non ho capito male, quella della mia è un Getrag? Che provvenienza ha..? Spero non sia un catorcio! 😅

Non é assolutamente un catorcio, ho letto da più parti che é un po’ limitato se per caso mappi, che non regge troppa coppia (ma sarebbe di buona regola non abbondare proprio per non sforzarlo troppo).

Edited by LucasCooper
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, LucasCooper ha scritto:

Non é assolutamente un catorcio, ho letto da più parti che é un po’ limitato se per caso mappi, che non regge troppa coppia (ma sarebbe di buona regola non abbondare proprio per non sforzarlo troppo).

È limitato a 300 Nm di coppia, per questo sulla F56 non viene messo alle SD e JCW.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considerando che le nuove JCW F54 e F60 hanno 306 CV, la coppia è aumentata di conseguenza. 

E ad oggi anche la GP3....

Quindi Steptronic AISIN da 8 marce dovrebbe essere il migliore e resistente per le MINI. 

Lo ZF lo montano le BMW per la diversa struttura / posizionamento del motore 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, wwleone ha scritto:

Considerando che le nuove JCW F54 e F60 hanno 306 CV, la coppia è aumentata di conseguenza. 

E ad oggi anche la GP3....

Quindi Steptronic AISIN da 8 marce dovrebbe essere il migliore e resistente per le MINI. 

Lo ZF lo montano le BMW per la diversa struttura / posizionamento del motore 

Steptronic Aisin 8 marce con motore trasversale fino a 400 Nm

ZF 8HP solo per vetture con motore longitudinale fino a 1000 Nm 

ZF su BMW ( solo da 3er in su ), AUDI ( solo da A6 BiTdi in su ), Jag ( dal 3.0 in su ), Alfa Giulia / Stelvio e forse ne dimentico qualcuno ...

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente ritengo che, considerando il traffico di oggi e lo stress che ne comporta, il cambio automatico sia la scelta ideale per la guida di tutti i giorni. Ormai quelli moderni sono veloci, tutto sommato affidabili e soprattutto non danno grosse differenze nei consumi rispetto ai cambi manuali.

Le Ford che abbiamo sempre avuto in famiglia sono sempre state manuali e non me ne sono mai lamentato (anche perché i comandi in sè non erano male da usare, frizione leggera e corsa delle leve corretta), ma quando ho iniziato a usare la Seat Exeo 2.0 TDI del mio compagno, automatica con il CVT Multitronic Audi, mi sono reso conto della comodità infinitamente superiore di avere un automatico nell' uso quotidiano. Prima di bistrattare questo CVT, sappiate che funziona molto bene su auto con buona coppia come i turbodiesel, perché l' effetto scooter è molto mitigato e in più le 7 marce simulate, quando si mette in S, sono assolutamente realistiche, senti proprio lo stacco di potenza e la cambiata è veloce.

L' Aisin 8 marce della mia Clubman va benone, è quasi impercettibile nella guida quotidiana e a gas leggero, ma non si tira indietro e cambia bello rapido quando lo si mette in S. Peccato per l' assenza delle palette, dato che sulla Seat mi ero abituato ad utilizzarle spesso...

Noi abbiamo anche una Mazda MX-5 NA del 1990. Ecco, credo che questa sia la tipologia di auto sia una di quelle per cui abbia ancora senso avere solo il cambio manuale. A parte che sulla Mazda quel cambio è semplicemente un capolavoro, ma comunque riguarda una filosofia di auto che è nata per divertire e quindi un bel cambio manuale diventa parte fondamentale dell' esperienza di guida. Allora sì che una staccata prima di un tornante, una scalata prima di un sorpasso ecc. li fai volentieri.

Sceglierei ancora un manuale solo se l' alternativa automatica fosse una ciofeca, tipo i robotizzati delle Citroen di qualche anno fa, oppure poco convincenti nel funzionamento come lo ZF 9 marce montato su modelli FCA o Land Rover.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Fuoco93 gran mezzo la mx5, che ovviamente merita il manuale, personalmente avessi una seconda auto sportiva odierna magari con uso saltuario però sarebbe difficile la scelta, visto che l’automatico ormai ha raggiunto degli ottimi livelli di efficienza.

Indubbiamente con certi mezzi sportivi fino a 10/15 anni fa assolutamente manuale.

Edited by LucasCooper
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto su YouTube un video dove ha 80000 km. hanno cambiato l olio su una f56 ,in BMW chiedevano 900 € (ladri) il meccanico la cambiato a prezzi modici senza rapinarlo e indubbiamente l olio del cambio non è eterno e va cambiato

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Leo Cella ha scritto:

Ho visto su YouTube un video dove ha 80000 km. hanno cambiato l olio su una f56 ,in BMW chiedevano 900 € (ladri) il meccanico la cambiato a prezzi modici senza rapinarlo e indubbiamente l olio del cambio non è eterno e va cambiato


Me lo sono visto anche io un paio di minuti fa, molto interessante, a parte il lapsus del motore psa quando é un 3 cilindri Bmw.

Anche qui una grande diatriba tra:

olio del cambio da sostituire prima/dopo ogni tot km

olio del cambio eterno, per citare Gasi del video “finché non si spacca”
 

La verità dove sta? 🤔

Edited by LucasCooper
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siccome sono fresco di mini f56 automatica il venditore ottimo ,gentile ,disponibile mi ha garantito ,mai cambiare la olio del cambio ma io che sono come Tommaso che ci mette il naso sapevo che non è vero e diciamo che va cambiato 3,4 anni 70 ,80 Milà km ma ?

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Leo Cella ha scritto:

Siccome sono fresco di mini f56 automatica il venditore ottimo ,gentile ,disponibile mi ha garantito ,mai cambiare la olio del cambio ma io che sono come Tommaso che ci mette il naso sapevo che non è vero e diciamo che va cambiato 3,4 anni 70 ,80 Milà km ma ?

Se ne era già parlato tempo fa, comunque ti riporto questo:

le BMW Serie 2 Active Tourer / Gran Tourer / BMW X1 sono equipaggiata con l’automatico a 6/8 rapporti realizzato da AISIN. In tal caso il produttore AISIN ha specifiche ancora più restrittive, che vanno dai 60mila km per uso gravoso, e 120mila km per uso “normale”.

di seguito link all’articolo completo anche se in specifico parla dello ZF, spiega qualcosa
https://www.bmwnews.it/cambio-automatico-zf8hp-nuova-modalita-manutenzione-maggio-2016/

Per il cambio doppia frizione a 7 rapporti, al momento non ho trovato nulla.

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho scritto a un’ azienda di Bergamo che tratta esclusivamente cambi automatici (se gli amministratori mi lasciano mettere nome e link lo metto volentieri, mi sembra gente seria) dato che ho il timore che in concessionaria spesso e volentieri sorvolino in maniera un pò troppo leggerà il discorso manutenzione cambio.

Riguardo l’ Aisin 8 marce, mi hanno riferito che sarebbe meglio fare una manutenzione attorno ai 60 mila km (meglio ancora a 50), con cambio olio e lavaggio. Prezzi dai 300 + IVA in su, a seconda dell’auto e del cambio.

Per carità, magari a 60 mila km non è indispensabile, ma tenendo conto che se si spacca il cambio poi son dolori e sangue dal portafoglio, qualche manutenzione preventiva non guasta...ovviamente con un lavoro che va fatto bene e con competenza.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fuoco93 ha scritto:

Io ho scritto a un’ azienda di Bergamo che tratta esclusivamente cambi automatici (se gli amministratori mi lasciano mettere nome e link lo metto volentieri, mi sembra gente seria) dato che ho il timore che in concessionaria spesso e volentieri sorvolino in maniera un pò troppo leggerà il discorso manutenzione cambio.

Riguardo l’ Aisin 8 marce, mi hanno riferito che sarebbe meglio fare una manutenzione attorno ai 60 mila km (meglio ancora a 50), con cambio olio e lavaggio. Prezzi dai 300 + IVA in su, a seconda dell’auto e del cambio.

Per carità, magari a 60 mila km non è indispensabile, ma tenendo conto che se si spacca il cambio poi son dolori e sangue dal portafoglio, qualche manutenzione preventiva non guasta...ovviamente con un lavoro che va fatto bene e con competenza.

Io sono della filosofia di pensiero del meglio lasciare stare il can che dorme per non svegliare i trucioli degli ingranaggi.

Io nel precedente Steptronic R60 a 6 marce AISIN ci avevo fatto 105k Km e MAI fatto nulla (e nessun problema da segnalare).

In questo Steptronic F60 a 8 marce AISIN sono a 55k Km e per ora non ci penso proprio... anche perchè l'unico problema di cui ho letto è stato il mancato blocco P.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...