Jump to content

Recommended Posts

Solitamente i problemi dei motori nelle mini serie R sono negli N14 principalmente e in misura inferiore (non troppo) anche negli N18. 

Più che "sbiellare" è un problema di ovalizzazione dei cilindri con conseguenza di perdita di tenuta delle fasce dei pistoni e quindi trafilaggio olio (mangiano olio a profusione) fino a quando possono rompersi proprio per mancanza di lubrificante.

Link to post
Share on other sites

P.S.: purtroppo non è un problema di Chilometraggio ma proprio un difetto di progettazione. Una OTTIMA manutenzione può migliorare ma non risolvere il problema fino in fondo. Al 80/90% prima o poi TUTTI avranno questi problemi, chi prima ... chi poi e gli N14 moooolto prima degli N18.

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, wwleone ha scritto:

P.S.: purtroppo non è un problema di Chilometraggio ma proprio un difetto di progettazione. Una OTTIMA manutenzione può migliorare ma non risolvere il problema fino in fondo. Al 80/90% prima o poi TUTTI avranno questi problemi, chi prima ... chi poi e gli N14 moooolto prima degli N18.

A me hanno detto propio che sbiellano, rispetto agli n14 che hanno problemi ai pistoni, gli n18 hanno problemi alle bielle, così mi è stato detto

Link to post
Share on other sites

I motori non sono una "scienza esatta", imho, non devi sbiellare per forza di cose a tot kilometraggio.....certo, su questi motori piuttosto delicati e problematici, la manutenzione diventa fondamentale, sopratutto i cambi dell'olio vanno fatti molto più ravvicinati, rispetto a ciò che dice la casa madre. 

Un mio amico ad esempio ha una countryman N18 con 150mila km, zero problemi, da poco ha speso una bella cifra per frizione e volano perché intende tenerla a lungo perché si trova bene, e cambia l'olio ogni 12/15 mila km, non oltre. Poi va a fortuna eh....

Edited by VR46
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...