Jump to content

MINI DELIRIO


Guest g.g.

Recommended Posts

2 ore fa, felix_max.davide ha scritto:

Mi sembra inutile aver installato il climatizzatore, a questo punto... 

A pensarci bene qualche ora di fresco riusciamo a ritagliarcela, ma non tutto il giorno come gli anni scorsi. Ci sono però dei clienti a cui dà fastidio

 

1 ora fa, Vam ha scritto:

Questa cosa dei vicini, del climatizzatore e della bolletta non la ho capita. Avete un climatizzatore ed una bolletta comune?

In effetti non ho spiegato tutto e mi scuso: abbiamo un ufficio a piano strada in comune con un'impresa edile, quindi non ci facciamo concorrenza ed in teoria potremmo darci una mano. Il climatizzatore (anzi due: il primo s'è rotto) l'abbiamo messo noi a nostre spese, ma la bolletta è in comune e siamo qui da oltre dieci anni: più o meno andiamo d'accordo, se calcoli che non abbiamo nemmeno un divisorio. Questo è un buco di Comune con meno di 8.000 persone e diviso in 8 frazioni e varie località ed è confinante con quello di Genova, dalle parti di Bolzaneto e quindi dove passa l'A7 per Milano, per cui il primo Autogrill (ora in rifacimento) si trova nel territorio del nostro Comune

Edited by Fabry Geims Din
aggiunta
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

BUONGIORNO MINISTI! 

Voglio condividere il mio pensiero, al momento uso la mia R53 come auto casa lavoro pista e tante cure per lei, come si vede dal canale YT. 

A parte ora che il tempo mi permette di usare la moto. 

Da tempo sto valutando di acquistare una elettrica ad uso city-car e far riposare la MINI. 

Ora penso di aver deciso per una 500e "la Prima", magari by Bocelli che ha un super sound (e non parliamo di marmitta stavolta 😁). 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno. Se hai già installato a casa il fotovoltaico o puoi ricaricare in ufficio, hai uno spostamento adatto per l’elettrico secondo me si può fare e tieni la Mini solo per la pista…starei solo attento a comprare una elettrica usata perché le batterie degradano, come tutte e cambiarle magari tra 3/4 potrebbe non valerne la pena.

Proprio l’altro ieri ho visto andare a fuoco davanti ai miei occhi una bici elettrica e la voglia di prendere un motorino con la batteria sganciabile e ricaricabile a casa mi è un po’ passata …. 🤭☠️🔥 Però sono casi limitati dicono… 🤭🔥

A parte gli scherzi, non avevo mai visto una batteria andare a fuoco e non è stata una bella esperienza. Per fortuna è successo davanti al mio ciclista che aveva un estintore e l’ha spenta.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Completamente d'accordo con Vanni sulla questione fotovoltaico. 

Per quanto riguarda le batterie, se il tizio avesse messo la bici in garage... 

No comment

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Che poi la ha spenta perchè era una batteria piccola, quella di un'auto non la spegni neanche con l'aiuto del padreterno.

Gli incendi delle batterie sono l'incubo dei pompieri.

  • Like 1
  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites

La bici la tiene in casa. Pochi giorni fa qui a Milano è esplosa la batteria ad un rider. Risultato = casa incendiata.

Aveva fatto rigenerare la batteria… da suo cugino probabilmente …🤦🏻‍♂️

  • Confused 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, cippy ha scritto:

Che poi la ha spenta perchè era una batteria piccola, quella di un'auto non la spegni neanche con l'aiuto del padreterno.

Gli incendi delle batterie sono l'incubo dei pompieri.

Anche perché i pompieri hanno l'autobotte, e l'acqua non è assolutamente adatta agli incendi elettrici

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

L'incendio di una batteria è una cosa diversa rispetto a quello di componenti elettriche. Per le elettriche l'acqua va benissimo, il problema è che ce ne vuole tantissima e anche una volta spento c'è il concreto rischio che riparta.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ci sono molti tipi di estintori, ultimamente ho sentito parlare di quelli ai sali di potassio, che non lasciano il classico polverone, oppure quelli a cO2

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Pensare che in precedenza lavoravo nell'ambito dell'antinfortunistica (Legge 626...), ma stavo in ufficio ed in effetti mi avete ricordato cose per me non nuove: grazie 👍 Ah: parlo degli anni '90

Edited by Fabry Geims Din
aggiunta
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io sono RLS e anche formatore in ambito sicurezza... 

 

Se non ci sono pericoli a persone o all'ambiente possono essere lasciate bruciare.

 

Altrimenti va bene anche acqua ma servono tantissimi litri d'acqua.

 

La CO2 è poco utilizzabile per i costi e anche per il problema del buco dell'ozono. 

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...