Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'jcw'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Blogs

  • MINI people
  • Competition
  • Tounig Kit
  • Events
  • Lancio nuovi modelli
  • Edizioni speciali
  • Film
  • Concept

Forums

  • GENERAL MINI
    • Info generali
    • Novità dalla concessionaria
    • New megaMINI DRIVERS
    • Raduni
    • Concorsi
    • Convenzioni
  • LE CAFFE' MINI
    • Magazine
    • Del più e del meno
    • MINI ritratto
    • Video MINIa
    • MINIsti on tour
    • Fashion MINI
  • MINI GARAGE
    • MINI CLASSIC
    • R50 R52 R53
    • R55 - R56 - R57 - R58 - R59
    • R60 - R61
    • F54 - F55 - F56 - F57
    • F60
    • J01
    • F66
    • U25
    • Gomme
    • Cerchi
    • Cura & Manutenzione
    • Navigatori & palmari
    • Tutorial
    • Video Tutorial
  • Il MINI market
    • Vendo
    • Compro
    • Scambio
    • Aste e-bay

Product Groups

  • Tesseramento Club
  • Tesseramento Club
  • Tesseramento Club
  • Vecchie iscrizioni
  • Pratiche
  • Raduni
  • Stickers
  • T-Shirt
  • Christmas

Categories

  • MkI MkII MkIII MkIV MkV
  • R55 R56 R57
  • R50 R52 R53
  • I stay home
  • Varie

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


MINI


Interests

  1. La MINI Cooper S Works è stata un' edizione speciale della MINI prodotta nel 1999, si basava sulla John Cooper LE 40 Edition, è stata la MINI classica più potente mai prodotta! Le caratteristiche principali di questo modello erano: Motore 1380cc da 90 cv ad iniezione MPi Scatola del cambio a 5 rapporti Jack Knight Era disponibile solo nel colore Brooklands Green con il tetto Old English White Sedili e volante in pelle con cruscotto in metallo Badge speciali davanti e dietro color rosso e decalcomanie "S works". Pneumatici da 13 pollici con cerchi in lega e kit Sportpack Volante in pelle con airbag e radica Griglia, maniglie e paraurti cromati. Autoradio con lettore CD, e 4 fanalini rally Solo 51 esemplari prodotti (all'inizio ne erano previsti solo 25) DATA DA SISTEMARE 01/03/1999
  2. Insieme all'avvio delle consegne della MINI GP, viene presentato il GP Pack dedicato alla JCW, disponibile a partire dal mese di luglio. Si tratta di una serie di accessori pensati per personalizzare il look della vettura. Il motore resta quindi il 2.0 turbo benzina da 231 CV della Jcw, contro i 306 CV della esclusiva GP. Inoltre il kit fornice i tappi coprimozzo Gp, le finiture piano black dei gruppi ottici anteriori e posteriori, i loghi neri, i sedili sportivi con logo GP, i tappetini e il volante con cuciture rosse, i battitacco personalizzati e i componenti di metallo stampati in 3D integrati nel volante e nella leva del cambio. La livrea esterna riprende quella della GP con il contrasto tra Racing Grey, Melting Silver, ma senza gli elementi rossi su paraurti e fiancate. Tra gli accessori opzionali spiccano inoltre parti interne ed esterne di fibra di carbonio.
  3. Oggi 2 Giugno 2024 la MINI vince la 24h del Nürburgring! Dopo 2 giorni di corsa nell'inferno verde, dopo numerosi mutamenti nelle condizioni della pista, prima nebbia poi pioggia, la MINI del team Bulldog Racing, porta a casa la vittoria nella categoria SP3T, un lavoro incredibile è stato portato avanti dal team, dai piloti e dal grande Charlie Cooper, nipote del famosissimo John Cooper e figlio di Mike Cooper. La MINI che ha vinto questa gara è stata la nuova Jcw che arriverà presto sul mercato e di cui potete trovare un articolo qua sul magazine, l' altra MINI era la F56 JCW 1 to 6 limited edition che l'anno scorso è arrivata seconda. A nome di Megamini, voglio ringraziare MINI, Bulldog Racing team, la famiglia Cooper, e i piloti Charlie Cooper, Fischer Markus, Kragenings Christoph e Sauerbrei Sebastian per aver permesso alla nostra amata MINI di vincere ed essere presente ad un evento così importante nel modo del Motorsport, Grazie! Qua sotto qualche foto dell'evento. P1 in its class for our MINI John Cooper Works PRO at the @nuerburgring 24 hours! And P2 for our second car in its class - this is going to be a long night #24hNBR #nurburgring #JCW #MINIThe vehicle shown is a .mp4
  4. Ecco in anteprima le immagini della nuova MINI F66 JCW, sarà guidata da Charlie Cooper alla 24h del Nurburgring. Si tratta del prototipo della nuova Jcw che non è ancora stata rilasciata sul mercato. Possiamo notare molte modifiche in ambito motorsport, come i freni AP Racing, le gomme Pirelli P Zero Slick, i cerchi e il rollbar, da notare lo scarico centrale singolo che sarà esclusivo per questa versione che arriverà a breve sul mercato. La livrea riprende quella della MINI Gp3 (2020) con tanti circuiti disegnati su sfondo rosso, da notare la tabella porta numero 37, il numero del grandissimo Paddy Hopkirk. Al momento non si sa ancora se la nuova Jcw avrà un assetto più basso o molto più sportivo rispetto alle altre MINI, speriamo di si, la MINI nella foto ha un assetto da corsa che non rispecchierà quello stradale... Quindi non ci resta che augurare un bell' imbocca al lupo al nostro Charlie Cooper! vinci per noi
  5. Ciao a tutti, dal 04/10/2019 questa è la mia nuova MINI Countryman F60 JCW HYPE ALL4 Steptronic 8M+ REBEL GREEN & CHILI RED, comprata usata (immatricolata 07/2017) con circa 50.000 KM: sostituisce la mia precedente MINI Countryman R60 SD ALL4: questo è il link alla precedente discussione:
  6. buongiorno.. posseggo una mini r56 john cooper works anno 2013.. ho un problema .. mappata stage 2 e filtro a pannello k&n , ho un problema, in autostrada in sesta marcia a 3000 giri sono a 117/120 km/h e noto che c'è qualcosa che non va perchè qualche settimana fa sempre autostrada in sesta marcia sempre a 3000 giri ero sui 135/140 come mai questa cosa ?? in poche parole ho i giri troppo alti e velocità più bassa... grazie allego foto fatta ieri in tangenziale
  7. Buongiorno a tutti avrei un quesito da porvi. Io ho una MINI Jcw F56 del 2018 (maggio per la precisione) e avrei piacere di cambiare la maniglia del portellone dietro e la mascherina per la presa d'aria del cofano anteriore con quelle in stiched carbon. Sono una variante del carbonio normale per intenderci e pensate per la LCI2 credo. C'è un problema: con il mio telaio con combaciano non essendo nemmeno LCI. La domanda è la seguente: Montano lo stesso oppure sono proprio diverse? Chiedo perchè mi è già capitato che per altre cose non te le vendono ma in realtà monterebbero (vedi lo scarico PRO che non lo vendono per questioni omologative ma in realtà se ce lo monti tu calza perfettamente. Vorrei evitare di acquistarli e di non poterle montare. Grazie a chiunque mi possa rispondere
  8. Gabry

    JCW Kit motore (R50)

    La messa a punto della BMW MINI di John Cooper iniziò con la R50. John Cooper Garages annunciò il suo kit di messa a punto per la R50, che aumentò la potenza della Cooper a 126 CV, il kit consisteva in: Testata migliorata: sono stati migliorati i condotti di scarico rispetto a quella di serie. Sistema di scarico cat-back JCW con terminale cromato Sostituzione del filtro dell'aria ECU rimappata Copertura decorativa JCW per la parte superiore del motore Badge esterno decorativo Sidescuttles JCW Certificato di autenticità Ci sono alcune cose da osservare per determinare se il kit John Cooper Works autentico: Il certificato John Cooper Works, Si tratta di un foglio di carta A4 o A5 che è stato dato al proprietario con il VIN dell'auto, e con il seriale del kit. Il badge JCW sul posteriore (alcuni potrebbero averlo rimosso) Il terminalino di scarico, dovrebbe avere inciso JCW al suo interno Il coperchio JCW nella parte alta del motore, su questo dovrebbe essere impresso un numero (ad esempio 525 o 5 senza alcuna lettera stampata che lo preceda, a differenza del kit audio o dei kit S JCW) Il punto rosso o verde sulla testata (nella stessa area dovrebbe esserci anche un numero di serie sul bordo inferiore della testata, appena sopra il punto in cui si accoppia con il blocco, o appena sopra la posizione del punto colorato. L'ultimo controllo da fare è rimuovere la ECU e controllare che ci sia attaccato un adesivo, che è la prova che la centralina è stata aggiornata col nuovo software. Un pallno di colore verde vicino al numero punzonato sulla testata.
  9. con le centraline Race Chip ho davvero un incremento di potenza e risparmio di carburante?
  10. Ciao a tutti, oggi nel 2023, con tutte le novità che sono arrivate nel mondo MINI e quelle che arriveranno nel 2024 ci vogliamo fermare e guardare al passato, perché abbiamo notato che ultimamente le “vecchie” MINI R50, R53, e R52 stanno diventando auto sempre più richieste, i prezzi di mercato sono leggermente aumentati, incominciano ad avere circa 20 anni e quindi sono diventate delle YOUNGTIMER! Fino ad ora sono ancora auto per tutte le tasche, si parte da circa 2000 per una R50 Cooper fino ai 3.500 Euro per esemplari migliori e in condizioni originali, si sale di livello per le R53 Cooper S, arrivando anche a circa 5-6.000 Euro per quelle in buone condizioni, più alte ancora sono le valutazioni per le R53 JCW e le GP (ma li sono praticamente delle auto da corsa con la targa). Un altro suggerimento che possiamo darvi è quello di scegliere tra una di queste, una versione speciale o commemorativa come la “Seven”, “Checkmate”, “ParkLane”, “SideWalk”, oppure potreste prenderne una e fare una replica fedelissima di una delle 3 MINI del film “The Italian Job” del 2003. Un bell’aiuto ci viene incontro anche dall’Italia, perché in alcune regioni è possibile iscrivere al registro ASI (auto storiche italiane) anche le auto con 20 anni di età, e di conseguenza ricevere dei vantaggi economici come assicurazione e bollo ridotti. Non vogliamo illudere nessuno dicendo che sono auto che si rivaluteranno in maniera esponenziale , è ancora troppo presto! ma crediamo che investire cifre di questo ordine in una di queste MINI sia una buona idea, anche perché oltre ad investire del denaro, e avere un icona in garage, si porta a casa anche un auto superdivertente che vi stamperà un sorriso sulla faccia ogni volta che la guiderete, e che potrete customizzarla all'infinito grazie agli accessori originali MINI che potrebbero aumentarne addirittura il valore in alcuni casi. D’altronde se la MINI esiste ancora oggi è anche grazie a questa prima reincarnazione BMW che mescolando la tradizione con l’innovazione è riuscita a conquistare gli automobilisti per la seconda volta.
  11. Negli anni '60, una piccola vettura britannica ha conquistato i cuori degli appassionati di automobilismo, la MINI. Con le sue dimensioni compatte e il suo design carismatico, ha cambiato per sempre il concetto di auto urbana. Tuttavia, dietro il successo di questo veicolo c'è un uomo che ha lasciato un'impronta indelebile nella storia dell'industria automobilistica: John Cooper. In questo articolo, esploreremo il genio dietro la MINI e il suo influente contributo alla sua evoluzione. John Cooper è stato un ingegnere automobilistico britannico e il fondatore della Cooper Car Company, nato nel 1923, ha seguito le orme di suo padre, vincitore della 500 Miglia di Indianapolis nel 1946. Di conseguenza, John Cooper è stato introdotto al mondo delle corse fin da giovane. Nel 1959, Cooper si è interessato alla MINI, una vettura originariamente progettata per essere economica e semplice da guidare, ha riconosciuto il potenziale di questa vettura e ha deciso di trasformarla in una macchina da competizione di successo, cosi ha iniziato a modificare la MINI, apportando importanti modifiche al telaio, al motore e al sistema di sospensioni. Queste modifiche hanno resero la MINI più potente e maneggevole, trasformandola in un'auto da corsa vincente. Il risultato, la MINI Cooper, aveva un motore più potente e una migliore maneggevolezza rispetto alla versione originale. Grazie alle modifiche, la MINI ha iniziato a primeggiare nei rally di tutto il mondo. Le vittorie spettacolari conquistate dalla MINI Cooper nelle competizioni come il Rally di Monte Carlo e il Rally dell'Acropoli hanno portato il nome di John Cooper e della sua azienda al centro dell'attenzione internazionale. L'influenza di John Cooper sulla MINI continua ad essere evidente ancora oggi. Dopo il successo delle vetture da corsa, Cooper ha avviato una collaborazione con la British Motor Corporation per produrre la MINI Cooper S, una versione ancora più performante e sportiva della vettura. Questa partnership ha portato alla produzione a larga scala delle MINI Cooper, che sono diventate delle vere e proprie icone nel mondo automobilistico. Grazie al suo genio innovativo, la MINI è stata trasformata da una semplice city car in un'auto da corsa di successo. La sua abilità nel modificare il telaio, il motore e il sistema di sospensioni della vettura ha dato vita alla leggendaria MINI Cooper. Il suo contributo alla storia dell'automobile è di fondamentale importanza e l'eredità lasciata da John Cooper continua ad essere celebrata dagli appassionati di auto in tutto il mondo.
  12. Gabry

    JCW Kit motore (R53)

    Innanzitutto è importante dire che il kit JCW è nato come KIT DI AGGIORNAMENTO disponibile presso i concessionari BMW/MINI o presso John Cooper Garages (solo Regno Unito), è iniziato con quello che chiamano kit da 200 cavalli o kit JCW 200, che è stato sviluppato per il rilascio nel 2002 ed è stato installato principalmente sulle auto Pre facelift (2002-2004). Il kit di messa a punto JCW 200 include: Testata migliorata: la differenza rispetto alla testata Cooper S è che sono stati allargate le luci di scarico. Puleggia del compressore con riduzione dell'11%: fa girare il compressore più velocemente per una maggiore spinta Candele più fredde di 1 livello Un sistema di scarico cat-back JCW con terminali JCW decorativi Compressore sostitutivo – Nucleo rivestito in teflon per mantenere le temperature di esercizio leggermente piu basse ECU rimappata Badge decorativi Copertura motore numerata in serie individualmente Successivamente hanno sviluppato il kit John Cooper Works da 210 cavalli o il kit JCW 210, che poteva essere montato anche sulle auto Prefacelift, era principalmente montato sulle auto Facelift (fine 2004-2006+). Negli anni successivi in alcuni paesi un'auto poteva anche essere acquistata dalla fabbrica come JCW 210, ma non in tutti i paesi erano disponibili i kit di aggiornamento ed era l'unico metodo per ottenere una R53 JCW. Le auto equipaggiate con il JCW 210 di fabbrica sono state vendute a partire dal 2005 nei paesi in cui erano disponibili. Il kit di messa a punto JCW 210 includeva: Testata migliorata: la differenza rispetto alla testata Cooper S è che sono stati allargate le luci di scarico. Puleggia del compressore con riduzione dell'11%: fa girare il compressore più velocemente per una maggiore spinta Candele più fredde di 1 livello Iniettori maggiorati (380cc rispetto ai 330cc originali) Un sistema di scarico cat-back JCW con terminali JCW decorativi Compressore sostitutivo – Nucleo rivestito in teflon per mantenere le temperature di esercizio leggermente piu basse ECU rimappata (messa a punto diversa rispetto a JCW 200 per supportare gli iniettori più grandi) Presa d'aria aggiornata con filtro dell'aria stile conico Badge decorativi Copertura motore numerata in serie individualmente Un pallno di colore rosso vicino al numero punzonato sulla testata Anche per questo kit ci sono dei punti da controllare per capire se ci troviamo di fronte a un kit originale JCW e sono più o meno gli stessi d c per gli altri kit jcw presenti su questo magazine.
  13. Buonasera ragazzi apro questo post per sentire un po' i proprietari di MINI f56 jcw/S con molle h&r o eibach... La mia f56 s jcw con molle originali (gomme pzero Press 2.3/2.4) per il quotidiano la trovo tranquilla/buona , l'unico problema è l'autostrada in prossimità di un curvone se tocco un po' il freno (140/150 km/h) sento il retrotreno alleggerirsi e ballare l'auto in se per se come rollio , handling ecc è perfetta ma troppo beccheggio , volevo sapere se con queste molle citate posso migliorare qualcosina
  14. Vendo set di 4 Cerchi Cup spoke 2-Tone 509 Canale 7J x 18" ET54 5x112 Vendo a 200 € Per vetture con impianto frenante pinze JCW PRO presentano graffi da marciapiede durante i parcheggi in uso quotidiano sui bordi come da foto, i cerchi sono dritti. completi di bulloni antifurto + chiave, coprimozzi MINI JCW originali Abito in provincia di Firenze NON SPEDISCO, CONSEGNA A MANO, PAGAMENTO IN CONTANTI
  15. Come da titolo cerco per la MINI F56 JCW un set di 4 cerchi in lega da 17" 5×112 con ET per montare con le pinze JCW senza distanziali. Se ne avete di avanzo, proponete. Solo cerchi senza gomme, sensori, coprimozzo a Vs piacere (presente o no). Grazie. P.S.: gradite versioni "aperte".
  16. Ciao a tutti, Ho una F56 ma con l'impianto frenante JCW e attulmente monto dei cerchi "standard" con distanziali da 20mm, il minimo che potessi montare. Voi sapete se mi ci starebbero senza distanziali dei Japan Racing SL01 da 17X7 ET a scelta compreso tra ET20 e ET40? Ci sarebbero anche 17X8 con ET che arriva fino a ET45 ma il canale da 8 mi sembra troppo tirato sulla gomma 215/45 R17. Grazie!
  17. Sono arrivato a 150'000 km con la mia MINI Cooper, dovrei sostituire sia dischi che pastiglie (ant+post), e siccome nel mentre la sto rimettendo totalmente a nuovo, avevo pensato di cambiare anche le pinze. Pensavo di cercare un set di pinze JCW usato, oppure delle brembo, voi cosa ne pensate? Se avete altre marche valide sono bene accette. Un'altra cosa a cui pensavo è: cambiando le pinze dovrei cambiare anche i cerchi? Cosa che comunque avevo in programma di fare, siccome ho un cooper su libretto arrivo massimo a 17", ma ho visto che la procedura per registrare i 18" non è molto complicata. Giusto per non sbagliare acquisto. Grazie, N.
  18. Vendo Frecce laterali anteriori per F56 JCW (Side Scuddles) Prezzo 50 € Abito in provincia di Firenze NON SPEDISCO, CONSEGNA A MANO, PAGAMENTO IN CONTANTI.
  19. Ciao a tutti, ho letto un po' di discussioni in merito al suono sommesso delle JCW 2020 con OPF. In effetti anche la mia è un luglio 2020 e non si sente un rombo tipico delle Mini con scarico aperto o pro. Un preparatore mi dice che non si può cambiare il centrale a cuor leggero né tantomeno rimappare la centralina sui modelli così recenti dotati di filtro antiparticolato. Premesso che non voglio cambiare lo scarico, cosa potrei fare e a chi potrei rivolgermi in Lombardia per aumentare il sound e possibilmente gli scoppiettii in rilascio? Potrebbe aiutare un filtro sportivo accompagnato a qualche altro intervento? Sulla mia precedente Cooper S il BMC rendeva il sound più cupo...
  20. Matte 6464

    Traki

    In origine (ontano 2003) era una normalizzima Cooper Velvet red con tetto e bonnet bianche..... poi negli anni per via del lavoro diciamo che ha cambiato un po' di abiti...... Qui era alla partenza per il londot to brigton nel 2013 e qui invece decorata da tutti i partecipanti del raduno e ora è in questa versione ma credo ancora per poco.....
  21. Ciao a tutti sono nuovo del forum e volevo chiedere se qualcuno conosce il modello di questi cerchi da 18 , perché sto veramente impazzendo; ho preso da poco il mezzo e non riesco a trovare da nessuna parte qualche info di più su sti cerchi che monta . grazie in anticipo a chi mi risponderà
×
×
  • Create New...